Ultime notizie:

Paolo Venini

    Venini conquista la Corea, smart building trentini in Qatar, Universitą di Trieste contro le microplastiche, il Brasile incontra le...

    L'ultima edizione del Salone del Mobile 2019 a Milano ha portato grandi risultati per Venini, nome storico del vetro artistico. L'interesse del mercato per l'azienda č cresciuto concretizzandosi in numerosi nuovi contatti e altrettanti ordini effettuati da rivenditori provenienti da tutto il mondo. L'evento milanese, inoltre, ha permesso a Venini di conquistare il mercato della Corea, strategico per il posizionamento del brand nell'area asiatica. La Corea, infatti, sta dimostrando una sempre pił...

    – Barbara Ganz

    In asta da Wright momento magico per il vetro italiano

    La casa d'aste americana Wright ha battuto lo scorso 23 maggio l'asta "Important Italian Glass: A private Chicago Collection", realizzando un totale di 2,741 milioni di dollari (81% del numero lotti e il 150% in valore). La collezione apparteneva a una coppia di Chicago e tra i 129 lotti offerti in

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    I vetri di Murano in cima ai desideri e alle quotazioni d'asta

    Gli arredi italiani di design del XX secolo e i magici vetri di Murano sono ormai oggetti di collezionismo ambiti in tutto il mondo, in particolare in Europa (Parigi in testa) e negli States. In Italia, a fianco delle case ormai da anni leader nel settore, come Boetto, Cambi, Capitolium Art, Il

    – di Stefano Cosenz

    Design da scoprire

    Si apre positivamente il mercato del design e del modernariato in Italia nel 2017 per due case d'asta, Il Pontedi Milano eCambi di Genova / Milano. Intanto Parigi si č confermata la capitale mondiale del design con l'asta, il 6 marzo da Christie's, che ha disperso una collezione di opere di Diego

    – di Stefano Cosenz

    Vetri da collezione, la proposta di Cambi

    Opportunitą unica per collezionisti e antiquari di ammirare negli eleganti spazi milanesi di Palazzo Serbelloni, a Corso Venezia 16, di Cambi Casa d'aste dal 17 al 21 febbraio le pił belle opere vetrarie create dai grandi maestri del XX secolo per le prestigiose vetrerie di Murano. Le opere

    – di Stefano Cosenz

    Antiquariato sugli scudi da Cambi Casa d'Aste di Genova

    L'anno 2016 per la casa d'aste genovese Cambi si č chiuso con un fatturato di 27.040.000 euro grazie a 39 aste, il 2,6% in pił rispetto all'anno scorso quando le aste erano state 28. Le percentuali di venduto sono state pari al 47% per lotto e dell'80% per valore, il che significa che i

    – di Silvia Anna Barrilą e Marilena Pirrelli

    Da Cambi si torna all'antico

    In controtendenza rispetto all'andamento del mercato presso la maggior parte delle case d'asta italiane e internazionali, da Cambi - la casa d'aste genovese che ha chiuso il primo semestre 2016 con un fatturato di 12.657.063 (con il 48,8% di venduto per lotto e il 64,5% per valore), in calo del

    – di Silvia Anna Barrilą

1-10 di 16 risultati