Ultime notizie:

Paolo Troubetzkoy

    Biaf chiude con un buon successo di affari

    Quasi 30mila visitatori alla Biennale internazionale dell'Antiquariato. I 77 galleristi hanno concluso molte vendite. Tanti i bollini rossi l'ultimo giorno dopo una maratona di dieci giorni di esposizione.

    – di Roberta Olcese e Marilena Pirrelli

    Qualità, ricerca di pezzi inediti e stime adeguate premiano l'antiquariato

    L'analisi dei risultati ottenuti da oggetti e mobili di gusto internazionale nelle aste dello scorso anno di Pandolfini di Firenze hanno spinto la casa d'asta ad anticipare le tendenze del mercato dell'arte e a creare una nuova divisione dedicata esclusivamente al collezionismo e alla decorazione

    – di Stefano Cosenz

    Ritratti nobili di Troubetzkoy

    Tre anni fa il destino del Museo del Paesaggio di Verbania sembrava segnato. Giudicato inagibile il palazzo gentilizio che lo ospita dal 1914 (cinque anni dopo che fu fondato, con altro nome, da un erudito locale innamorato delle bellezze del Verbano), era del tutto privo dei fondi necessari per

    – di Ada Masoero

    Troubetzkoy, sculture romanzo

    Per capire l'arte di Paolo Troubetzkoy (1866-1938 ) bisogna lasciarsi coinvolgere dall'avventura della sua vita. Nato nel 1866 a Intra, sul lago Maggiore, da una famiglia cosmopolita, il padre, principe Pietro, appartiene all'aristocrazia russa, la madre Ada Winans è una celebre cantante lirica

    – Grazia Lissi

    Il bacio tra Romanticismo e Novecento

    Il bacio nelle sue molteplici declinazioni osservato con gli occhi dell'arte italiana tra il Romanticismo e il Novecento. Le sessanta opere esposte alle Scuderi

    – di Emanuele Bigi