Ultime notizie:

Paolo Scheggi

    L'arte del Dopoguerra conquista i collezionisti

    "Vincente la strategia di ripartire dai prezzi di cinque anni fa per gli artisti oggetto di speculazione, quali Paolo Scheggi, aggiudicato all'estero a 150mila euro, gli autori della pittura monocroma italiana e del Gruppo Zero", è il commento di Freddy Bettino.

    – di Stefano Cosenz

    Intesa Sanpaolo Private Banking: art advisory per clientela di alto profilo

    Dall'analisi della composizione della clientela diIntesa Sanpaolo Private Bankingfortemente concentrata sul segmento private con ricchezza finanziaria amministrata compresa fra 500.000 e 10 milioni di ? e sugli High Net Worth Individuals (HNWI) con potenziale superiore ai 10 milioni, si comprende

    – di Maria Adelaide Marchesoni e Marilena Pirrelli

    Il mercato riparte da Tefaf

    E' bastato un week end per concludere le prime importanti vendite al Tefaf di Maastricht, la fiera di arte e antiquariato più importante del mondo. Per la 31ª edizione - grazie alla riorganizzazione della preview, che ha visto già l'8 marzo (Early Access di 5mila visitatori) e il 9 marzo (Preview

    – di Marilena Pirrelli

    Simeti, le sue ellissi certificate dal nuovo catalogo ragionato

    I riconoscimenti talvolta arrivano tardi nella vita di un artista. Solo il tempo sembra permettete di intendere l'effettiva portata della ricerca svolta da un maestro lungo la sua intera esistenza. Ogni opera d'arte o creazione artistica, specialmente quando il linguaggio appare moderno e

    – di Gabriele Biglia

    Milano, perché l'asta di Sotheby's non è andata

    La rilevante percentuale d'invenduto registrata dall'incanto di arte moderna e contemporanea di Sotheby's, tenutosi a Milano il 29 e 30 novembre, ha colto di sorpresa chi dall'esterno osserva il mercato dell'arte. Qualcosa non ha funzionato. I lotti considerati determinanti a garantire il fatturato

    – di Gabriele Biglia e Marilena Pirrelli

    Milano, sotto il segno dell'invenduto l'asta di Sotheby's

    Doveva trattarsi di un incanto sotto il segno dell'Arte Povera, di cui quest'anno ricorre il 50° anniversario. In catalogo spiccavano diversi lavori di Michelangelo Pistoletto, Alighiero Boetti (15 opere), Giulio Paolini e di Claudio Parmiggiani; oltre a una selezione di 14 opere di Lucio Fontana,

    – di Gabriele Biglia

    In arrivo da Capitolium Art un dipartimento di vini rari

    Capitolium Art di Brescia ha chiuso i primi sei mesi dell'anno con un fatturato di 1.980.000 euro, che rappresenta un calo del 13,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, ma bisogna considerare che non rientrano in quest'analisi gli incanti che la casa d'aste ha tenuto nel mese di luglio.

    – di Silvia Anna Barrilà e Marilena Pirrelli

    Aste primaverili, eccesso di offerta per gli autori moderni e contemporanei italiani

    Maggio in Italia è risultato troppo affollato di aste di arte moderna e contemporanea. Il numero eccessivo di lotti sul mercato e una domanda inferiore alle attese ha prodotto un risultato mediocre con pochi top lot e autori italiani un po' inflazionati. E' in sintesi quanto emerge dall'analisi

    – di Stefano Cosenz

    New York, Tefaf Spring attrae il collezionismo Usa

    A New York sboccia la primavera dell'arte con il debutto di TEFAF Spring. Mentre i collezionisti di tutto il mondo attendono gli incanti di primavera di Impressionist & Modern Art e Post-War & Contemporary nelle sedi newyorchesi delle major auction houses comeChristie's,Sotheby's e Phillips ,

    – di Gabriele Biglia

1-10 di 58 risultati