Ultime notizie:

Paolo Lamberti

    La chimica alla difficile ricerca di 5mila giovani specializzati

    Il mismatch.E' il fabbisogno annuo di under 30 in un settore altamente qualificato dove la difficoltà a reperire diplomati e laureati oscilla tra il 25% e il 35%. Mancano periti e «regulatory manager»

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

    Firmato il contratto dei chimici, aumento da 97 euro

    Sono le imprese e i sindacati di chimica e farmaceutica a mettere la firma sotto il primo contratto figlio del Patto della fabbrica, l'accordo sui contenuti e gli indirizzi delle relazioni industriali e della contrattazione collettiva di Confindustria e Cgil, Cisl e Uil dello scorso marzo.

    – di Cristina Casadei

    Chimica e Farmindustria calano il Tris per il ponte generazionale

    Nella bilateralità della chimica farmaceutica fa il suo ingresso un nuovo attore, il Fondo di solidarietà, per supportare il traghettamento verso industria 4.0, in un clima di responsabilità sociale. All'anagrafe si chiamerà Tris che sta per tutele, riqualificazione, innovazione, solidarietà e

    – di Cristina Casadei

    La chimica ritrova il mercato interno: produzione in crescita del 2,6%

    E' nella moquette dell'albergo dove siamo stati in vacanza, nella crema idratante, nel rossetto dell'anno, nell'auto che ci è appena arrivata, nel nuovo colore delle pareti di casa o in quello della sciarpa che abbiamo appena comprato o nella pelle incredibilmente morbida delle nostre scarpe. La

    – di Cristina Casadei

    Le imprese della chimica tagliano le emissioni del 55%

    Nel 2020 le emissioni di gas serra in Europa dovranno essere ridotte del 20% rispetto ai livelli del 1990, nel 2030 del 40%. Se questi sono gli obiettivi della Ue per tutti, ci sono però alcune eccezioni. Nell'emisfero positivo, la chimica possiamo considerarla una di queste. Rispetto al 1990 ha

    – di Cristina Casadei

    La sfida della sostenibilità per il futuro della chimica

    Non esiste un prodotto che sia stato creato e modificato senza ricorrere alle formule chimiche. Che ce ne accorgiamo o no, la chimica ci permea dalla testa ai piedi ed è proprio questa sua presenza dietro le quinte, ma diffusa che, secondo il presidente del Cefic (la confederazione europea delle

    – di Cristina Casadei

    La chimica cresce con export e mercato interno

    «La produzione cresce e a fine anno potrebbe essere confermato il dato di crescita del 2,5%, riscontrato per i primi 5 mesi. All'interno di questo dato, il peso delle esportazioni è molto rilevante. C'è una domanda interna stabile, mentre la crescita delle esportazioni sfiora la doppia cifra». Il

    – di Cristina Casadei

    La chimica made in Italy fa scuola a livello internazionale

    Nel lessico unico che le formule chimiche hanno in tutto il mondo, l'Italia viene considerata anno dopo anno, sempre più un punto di riferimento. Non ci sono molte altre spiegazioni per interpretare l'export di chimica italiana che nel primo quadrimestre è cresciuto del 9,5%, con punte in Cina dove

    – di Cristina Casadei

    «Registrazioni con meno burocrazia»

    Paese che vai registrazione che trovi. E dossier che devi preparare, con tutto il fardello di documentazione che serve conoscere. Spesso nella lingua originale perché in paesi come la Cina, ma anche il Giappone o l'India, le norme non sono in inglese, ma nella lingua ufficiale del paese e tutta la

1-10 di 15 risultati