Ultime notizie:

Paolo Isotta

    Per un umanesimo animale

    Ci sono scienziati umanisti come Edward O. Wilson che rimproverano alla letteratura di mantenere una prospettiva esclusivamente antropocentrica (si veda l'articolo di Nicola Gardini sulla Domenica del 1 aprile scorso, ndr.). A un'opinione simile si può controbattere affermando che la letteratura si

    – di Nicola Gardini

    Animali comunicanti

    Dal 7 all'11 Settembre 2016 si rinnoverà l'appuntamento del Meeting «Le Due Culture» che chiama a raccolta presso il Centro di ricerche Biogem di Ariano Irpino (AV) protagonisti mondiali nei campi delle scienze cosiddette «esatte» e delle scienze «umane».

    I Nobel tornano a Biogem al Festival delle due culture

    Si svolgerà dal 7 all'11 Settembre 2016 l'ottava edizione del Meeting "Le Due Culture", che chiama a raccolta presso il Centro di ricerche Biogem di Ariano Irpino (AV) protagonisti mondiali nei campi delle scienze cosiddette "esatte" e delle scienze "umane". Giunto all'ottava edizione. Quest'anno

    Liszt quasi inedito (per un Wagner francese?)

    Da qualche tempo lampeggia, in Francia e altrove, il nome del giovane musicologo Nicolas Dufetel, pianista e ricercatore in campo storiografico, biografico e storico-musicale. Ha al suo all'attivo un dottorato su Franz Liszt che ha colpito il mondo accademico per la sua originalità e dovizia di

    – Quirino Principe

    Ravello, anno zero: il festival riparte dalla classica (senza grandi nomi pop)

    Chi era abituato agli Herbie Hancock e ai Burt Bacharach, ai Philip Glass, ai John Malkovich e ai Jonathan Coe probabilmente rimarrà deluso. Oggi a Roma si presenta (e finalmente) la 64esima edizione del Ravello Festival, kermesse della Costiera amalfitana che partiva wagneriana ma, nel corso di questi anni, era riuscita a mettere insieme all'insegna del crossover personalità di ambiti molto diversi dalla musica classica, tutte di livello assoluto. La sensazione, a leggere i dettagli del nuovo c...

    – Francesco Prisco

    Newman e il Wagner reintegrato

    Venne al mondo a Everton, nel distretto di Liverpool, lunedì 30 novembre 1868, e il suo nome reale era William Roberts. La vocazione e la natura profonda gli

    Un Don Giovanni che divide

    La critica, si sa, è costitutivamente divisa. Sta qui la sua forza, guai non lo fosse. Eppure. Eppure questa prima della Scala più che una divisione variegata

    – di Stefano Biolchini