Ultime notizie:

Paolo Ielo

    Caos toghe, rigettata la richiesta di Palamara: nessuna ricusazione

    La sezione Disciplinare ha rigettata la richiesta di ricusare Davigo e Ardita. Nel pomeriggio l'udienza contro il pm di Roma Luca Palamara, per il quale è stato chiesto la sospensione dalle funzioni e dallo stipendio. Procede l'indagine penale a Perugia, dove è indagato di corruzione e rivelazione del segreto.

    – di Ivan Cimmarusti

    Caos procure, Palamara al Csm: «Nessun mercato delle toghe»

    Parte il procedimento disciplinare a carico dell'ex consigliere del Csm ed ex presidente dell'Anm, già indagato a Perugia per corruzione e rivelazione del segreto. Nega di aver commesso i reati e di aver fatto dossieraggio ai danni del procuratore aggiunto di Roma Paolo Ielo. E accusa: «intercettazioni sui parlamentari irregolari». La richiesta di andare alla Corte d'Appello de L'Aquila

    – di Ivan Cimmarusti

    Siri, interrogati gli Arata: «Ecco i nostri rapporti con la Lega»

    Ascoltati a Roma dal procuratore capo di Palermo Franco Lo Voi. I verbali sono stati secretati, ma avrebbero ricostruito i loro rapporti con il Carroccio. Forniti chiarimenti sui rapporti con Vito Nicastri, imprenditore trapanese nel settore delle rinnovabili, accusato di essere tra i finanziatori della latitanza del boss Matteo Messina Denaro

    – di Ivan Cimmarusti

    Stadio della Roma, seconda richiesta di archiviazione per Virginia Raggi

    Nuova richiesta di archiviazione per la sindaca di Roma Virginia Raggi. Secondo la Procura capitolina non avrebbe compiuto il reato di abuso d'ufficio in merito alla dichiarazione di pubblica utilità del Nuovo Stadio della Capitale. L'indagine è uno stralcio del più procedimento contro l'ex presidente dell'Assemblea capitolina ed ex esponente di spicco del M5S di Roma, Marcello De Vito

    – di Ivan Cimmarusti

    Csm nella bufera: quattro addii e un autosospeso

    Dopo Luigi Spina, Gianluigi Morlini e Antonio Lepre, anche Corrado Cartoni si dimette dal Consiglio superiore della magistratura. Resta in sella Paolo Criscuoli, autosospeso e appoggiato da Magistratura indipendente, in rotta di collisione con le altre correnti e con l'Associazione nazionale

    – di Ivan Cimmarusti

    Scandalo nomine al Csm, Ermini incontra i quattro consiglieri autosospesi

    Fare un passo indietro quantomeno per questioni di opportunità, per preservare l'immagine di un Consiglio superiore della magistratura travolto da una bufera senza precedenti per l'affare nomine. Il vice presidente del Csm David Ermini incontra in mattinata i quattro consiglieri autosospesi Corrado

    – di Ivan Cimmarusti

    Toghe, Palamara respinge le accuse di corruzione: mai piegato a fantomatici interessi

    Luca Palamara assicura di non aver «mai piegato» la sua funzione «a fantomatici interessi». L'ex consigliere del Csm prova a rilanciare per respingere le accuse di corruzione e rivelazione del segreto, reati ipotizzati dai pm di Perugia che lo ritengono legato al faccendiere Fabrizio Centofanti,

    – di Ivan Cimmarusti

    Nomine, così è montato lo «scandalo» al Csm

    Un «centro di potere» per decidere le nomine esternamente al Csm, l'organo di autogoverno della magistratura. Attorno a questo ruota lo scandalo che sta investendo il Consiglio e che ha già portato 5 consiglieri a lasciare l'incarico. Attualmente risultano in carica al Csm 11 togati e 5 laici (lo

    – di Ivan Cimmarusti

    Caso Palamara, si autospende da Anm. Salvini: urgente riforma giustizia

    Si è dimesso dal Csm il consigliere Luigi Spina, capogruppo di Unicost a Palazzo dei Marescialli, indagato dalla Procura di Perugia per rivelazione di segreto d'ufficio e favoreggiamento personale nell'ambito dell'inchiesta sull'ex presidente dell'Anm Luca Palamara, accusato di corruzione. Ieri

    – di Ivan Cimmarusti

1-10 di 249 risultati