Ultime notizie:

Paolo Gila

    Dialogando tra matematica, arte, industria e sport, con un occhio alle innovazioni scientifiche e tecnologiche del 2019

    La scienza dei dati: già oggi è importante saper estrarre valore dai numeri, e in futuro lo sarà ancora di più nel mondo del business. Anche in Italia, c'è chi se ne sta occupando, come Mathesia: piattaforma di crowdsourcing dedicata alla matematica applicata: modellazione, simulazione numerica e data science. Mathesia consente alle aziende di accedere a un ampio bacino di competenze di elevato profilo, agevolando il trasferimento tecnologico e di know-how e mettendo in comunicazione diretta il...

    – Gabriele Caramellino

    L'Italia e la partita della ricerca scientifica spaziale

    Gentile Fabi, in questi giorni ho seguito con interesse e un pizzico di rabbia le vicende della sonda Schiaparelli e forte è il rammarico per i risultati scientifici che ne sarebbero potuti scaturire. Come è possibile continuare ad avere fiducia in organizzazioni che utilizzano i contributi di

    – di Gianfranco Fabi

    Slow brand, made in Italy, rete. Tre strenne di Natale tutte da leggere

    Qualche consiglio di lettura per le prossime giornate di festa ai "netizen" che leggono questo blog. Il primo riguarda il mondo del branding e ciò che sta avvendendo online ma anche offline. E' una tendenza, ma che sta registrando uno sviluppo esponenziale nel mondo. Si tratta di "slow brand". Così l'ha definita Patrizia Musso, docente dell'Università Cattolica e autrice per Franco Angeli dell'omonimo libro "Slow brand". Il testo non solo indaga questo tema, ma rilegge in chiave slow tutti gli ...

    – Giampaolo Colletti

    Leggere (e capire) il tonfo

    Non è ancora maturato un genere letterario come per gli Stati Uniti del '29. Ma i saggi che esplorano il fenomeno ci sono: da Ainis a Sapelli, da Frascani al disincantato Latouche

    – Gennaro Sangiuliano

    Alberto, Vitalba e quei lavoratori digitali che fanno rete e business. Stasera a Milano incontriamo i wwworkers

    Alberto D'Ottavi è molto conosciuto in ambito digitale. E' un imprenditore che oggi, posso scriverlo senza timore di essere smentito, ce l'ha fatta. La sua Blomming - piattaforma di e-commerce che ospita oltre seimila shopper - è una start up in fase di espansione e internazionalizzazione. Come racconta Luca Tremolada su Nòva24, "Blomming ha vinto premi in importanti competizioni per imprese innovative, raccolto un finanziamento early stage (superiore al mezzo milione di euro) dal fondo Vertis...

    – Giampaolo Colletti

    Numeri e strategie: Sole24Ore dedica un dossier alle micro tv, in attesa dell'incontro bolognese di giovedì 1^ dicembre

    Ieri è stata una giornata "da copertina" per le micro web tv: l'inserto sulle nuove tecnologie Nòva24 del Sole24Ore ha dedicato un ampio spazio ai numeri delle antenne digitali presenti in Italia, mostrando la loro evoluzione e il loro incremento negli ultimi due anni, con un +52%. Numeri ma anche business model che si evolvono: le nuove frontiere del video in Rete sono rappresentate da social network e dispositivi mobili con app e relativi download che generano revenues. Così le web tv diventan...

    – Giampaolo Colletti

    • Le micro tv parlano con il web

      Le antenne create dai cittadini interagiscono con social network e device mobili. Aumentando gli utenti e le occasioni di business per le imprese

      – Giampaolo Colletti