Ultime notizie:

Paolo Fiorentino

    Carige, dalla parte di Mincione spunta un ex alleato nella partita Retelit

    A spulciare il verbale, si scopre come a favore della lista presentata da Mincione abbiano votato l'ex Ceo Paolo Fiorentino (titolare di 40mila azioni) come l'attuale Cfo Andrea Soro, titolare di circa 30 milioni di azioni (pari a circa lo 0,05% del capitale).

    – di Luca Davi

    Carige, Malacalza ha la maggioranza in Cda. Modiano presidente

    Malacalza Investimenti ha la maggioranza dei consiglieri del nuovo cda di Carige che sarà guidato da Pietro Modiano nel ruolo di presidente. E' questo l'esito del voto dell'assemblea degli azionisti di Banca Carige che ha eletto un cda di 11 membri. Modiano, capofila della lista Malacalza, è il

    – di Andrea Fontana

    Carige, Malacalza compra da Sga e sale oltre il 27,5% del capitale

    Il finanziere basato a Londra e i due imprenditori hanno stretto un patto di voto sul 15,4% del capitale, ma con il supporto dell’a.d. Paolo Fiorentino da tempo sono al lavoro per attrarre il voto di altri fondi istituzionali, così da gareggiare quanto meno alla pari con Malacalza in termini di voti.

    – di Luca Davi

    Politica, imprese e finanza rispondono all'appello: l'unità sia la lezione per il dopo Genova

    Fiorentino (Banca Carige): occorre una rivincita collettiva ... Per Paolo Fiorentino, ceo di Banca Carige (che ha il suo quartier generale proprio in città), vanno contati «i giorni non della vendetta ma della ricostruzione»: «Da anni Genova sta combattendo con tutte le sue forze per uscire dall’isolamento geografico, ora deve essere la stagione della rivincita collettiva».

    Carige, in crisi profonda anche l'ultima banca della prima Repubblica

    A corto di manager, Malacalza chiese aiuto all’ex ceo di UniCredit Federico Ghizzoni che gli segnalò Paolo Fiorentino. ... Se con ogni evidenza tra Fiorentino e Malacalza la rottura è totale, l’incerto futuro della banca è appeso all’esito dell’assemblea del 20 settembre per il rinnovo del cda dove, con ogni probabilità, si scontreranno la lista Malacalza e quella dell’inedito asse in via di formazione tra il finanziere Raffaele Mincione e il petroliere Gabriele Volpi.

    – di Alessandro Graziani

1-10 di 217 risultati