Ultime notizie:

Paolo Emilio Taviani

    Shoah, la storia della famiglia Cencelli che salvò un bimbo ebreo

    Leone Terracina fu salvato dalla famiglia Cencelli che viveva in Vaticano durante l'occupazione nazista di Roma. Il padre del politico che stilò il manuale della prima Repubblica insignito del premio dei Giusti fra le Nazioni

    – di Elisabetta Fiorito

    Senatori a vita, il limite che esiste già

    E' un prestigioso club nato con la Repubblica che ha tra i propri iscritti politici, giuristi, industriali, scienziati, poeti, musicisti e scultori. Alcuni dei quali premi Nobel. L'albo d'oro del circolo, fondato più di 70 anni fa, è un elenco di 48 nomi: dieci sono entrati come membri di diritto ma

    – di Riccardo Ferrazza

    Esclusivo/6 Stragi mafiose: risolto il caso della donna bionda, campana ex Gladio ma resta il mistero sulla sua fine

    Cari e amati lettori di questo umile e umido blog, dalla scorsa settimana vi racconto i contenuti del verbale di informazioni assunte l'8 ottobre 2014 dalla Procura di Catanzaro, presso la Dia di Roma, da Gianfranco Donadio, già sostituto procuratore nazionale antimafia nell'ambito di un processo intentato per calunnia dal magistrato contro il pentito calabrese Nino Lo Giudice. Un verbale - acquisito agli atti della Commissione parlamentare antimafia per merito del deputato Davide Mattiello (Pd)...

    – Roberto Galullo

    Aldo Moro/ In Commissione d'inchiesta esplodono depistaggi, il caso di brogliacci scomparsi e lo spettro di Gladio

    Il partigiano Sergio Flamigni, poi deputato e senatore del Pci dal 1968 al 1997, è forse uno dei maggiori analisti delle drammatiche vicende che hanno attraversato la democrazia italiana nel dopoguerra. Nel 1983 entra a far parte della Commissione parlamentare d'inchiesta sulla loggia massonica P2, i cui lavori si concluderanno il 12 luglio 1984; nella stessa legislatura partecipa anche alla seconda commissione antimafia che termina i suoi lavori nel 1987. Con la conclusione della nona legisla...

    – Roberto Galullo

    LA STORIA E IL PRESENTE / L'Italia è una sola ma che fatica

    Arrivata alla volata dei 150 anni stanca, sfiduciata e disancorata dai suoi valori tradizionali - GLI OCCHIALI DELLA REALTÀ - Sarebbe positivo discutere degli ultimi 60 anni senza ipocrisie e infingimenti: sono stati i partiti il motore di sviluppo e progresso

    – di Miguel Gotor