Ultime notizie:

Paolo Di Paolo

    Mostre 2019: slalom tra Venezia, Milano, Bergamo e Roma

    Come sarà la proposta artistica in Italia nel 2019? Il prossimo anno vede Venezia al centro della scena italiana con la 58ª Biennale d'Artedal titolo «May You Live In Interesting Times», mostra curata da Ralph Rugoff che si svolgerà dall'11 maggio al 24 novembre 2019. In laguna. L'itinerario

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Oltre mille autori per Più Libri più liberi

    Abraham Yehoshua, Andrea Camilleri, Gianrico Carofiglio, Zerocalcare, Joe R.Lansdale, Patrice Nganang, Pinar Selek, Michael Dobbs, Paolo Giordano, Philippe Forest, Michela Murgia, Fabio Stassi, Luciano Canfora, Giorgio Agamben: ecco alcuni tra gli oltre 1. 200 autori che saranno presenti a Roma a

    – di S.U.

    Tendance, laboratorio di danza contemporanea

    I festival che si propongono come luccicanti vetrine hanno un valore relativo, magari anche elevato se le opere proposte sono di buona qualità e di ricercata provenienza, ma calato il sipario esauriscono la loro funzione. Per fortuna ci sono anche piccole realtà appartate, che alla risonanza dei

    – di Roberto Giambrone

    Salone del libro, le cinque cose da vedere oggi

    Se ieri era stato difficile scegliere i cinque appuntamenti più interessanti del Salone del libro di Torino, oggi farlo sarebbe davvero un peccato. Dunque abbiamo deciso di allargarci un po': ecco i cinque, anzi otto, incontri da seguire, al lettore il compito di sdoppiarsi. Si comincia alle 11

    – di Lara Ricci

    Ritrovare vecchi amici d'infanzia e altre cose che possono succedere leggendo Paolo Di Paolo

    Ogni tanto dalla memoria salta fuori qualcosa che avevamo dimenticato. Di più: rimosso. E' come se non ci fosse spazio per tutto e ogni tanto cancellassimo dalla testa un file: non ci limitiamo a buttarlo nel cestino, ma svuotiamo anche il cestino. Questa è la differenza tra dimenticare e rimuovere, secondo me. Eppure chi ne capisce di computer sa che in verità niente si cancella completamente, ne resta sempre una traccia. Lo stesso succede nella vita, evidentemente, perché io alcune cose credev...

    – Francesca Milano

    Facciamo un gioco: quale libro avete comprato dopo aver letto "Vite che sono la tua" di Paolo Di Paolo?

    Riesco a immaginare poche cose più crudeli dello scegliere 27 libri - solo 27 - e di etichettarli come "vite che sono la tua". Paolo Di Paolo però è un ragazzo coraggioso, evidentemente. Si è messo lì, dentro l'anno dei suoi 34 anni, e ha scelto. Scegliere è difficilissimo. Scegliere è ingiusto, crudele, sbagliato. Necessario. Me lo immagino nella sua casa piena di libri, seduto per terra a comporre torri di carta: quella dei testi da scartare, quella dei "tu sicuramente sì", quella dei "mi eri ...

    – Francesca Milano

    Istruzioni per ritrovare la strada di casa quando hai lo smartphone scarico e sei a Roma

    Qualche settimana fa ho avuto una disavventura: guidavo una Enjoy nel centro di Roma seguendo le istruzioni di Google Maps. Un occhio alla mappa, l'altro all'icona della batteria che da gialla diventava rossa. Il 10% di carica residua è durata il tempo di un semaforo, e in pochi minuti sono rimasta sola, dentro una Enjoy, nel bel mezzo di una città che non conosco, senza sapere come tornare a casa. Ho provato a cercare nella memoria i nomi delle strade che vedo dal taxi quando arrivo la sera ta...

    – Francesca Milano

1-10 di 42 risultati