Le nostre Firme

Paolo Bricco

inviato |  @PaoloBricco |

Paolo Bricco, inviato del Sole 24 Ore, è specialista in sistemi industriali e in politiche industriali.

Laureato in Scienze politiche all'università di Torino con dottorato di ricerca in economia all'università di Firenze, è autore dei saggi “L'Olivetti dell'Ingegnere” (Il Mulino, 2014) e “Marchionne lo straniero” (Rizzoli, 2018).

È membro del Cami (Center on Automotive and Mobility Innovation) dell'università Ca' Foscari di Venezia.

  • Luogo: Milano
  • Argomenti: sistemi industriali, politiche industriali

Ultimo aggiornamento 02 maggio 2019

Ultimi articoli di Paolo Bricco

    Successi e fallimenti: le tre eredità di Marchionne sul futuro dell'auto

    A un anno dalla morte di Sergio Marchionne (Chieti 1952, Zurigo 2018), la sua eredità è costituita da tre elementi: la visione macroeconomica sulle tendenze dell'industria dell'auto, l'evoluzione dell'impresa fu Fiat poi rinominata Fca e la cultura nel senso di una idea di mondo

    – di Paolo Bricco

    Ilva, il contratto che smentisce Di Maio e dà ragione ad ArcelorMittal

    Una specificazione molto precisa. Dettagliata. Arcelor Mittal può recedere dal contratto di affitto - preliminare alla vendita - in tutta una serie di ipotesi. Già il contratto d'affitto con obbligo di acquisto di rami d'azienda, siglato il 28 giugno 2017, era abbastanza nitido. Ma l'accordo di

    – di Paolo Bricco

    Da Arcelor a Whirlpool, perché le multinazionali disinvestono dall'Italia

    Arcelor Mittal - società giuridicamente inglese, nata dalla fusione tra i francesi di Arcelor e gli indiani di Mittal - è a Taranto fino al 6 settembre, giorno della cancellazione dello scudo giuridico per reati commessi da altri prima del suo arrivo, dopo chissà. Fca, gruppo con sede ad Amsterdam

    – di Paolo Bricco

    L'Ilva, le sue dieci sorelle e la cultura anti-industriale

    L'Ilva e le sue dieci sorelle. Sono le grandi crisi dell'Italia industriale. Il destino manifatturiero del nostro Paese non è a rischio: la natura profonda di una comunità non può essere negata e annichilita. Questa identità può, però, essere sicuramente contraddetta e compromessa. Con risultati

    – di Paolo Bricco

    Ex Ilva, l'ombra di un'altra Bagnoli

    Un colpo letale assestato al cuore industriale italiano. L'ombra di una nuova Bagnoli che si allunga su tutta Taranto. Senza protezione legale, il 6 settembre l'Ilva chiuderà. La politica, anche stavolta, ha realizzato la sua vocazione distruttrice. Geert Van Poelvoorde, amministratore delegato di

    – di Paolo Bricco

    Ex Ilva, ArcelorMittal: con la nuova legge Taranto chiude a settembre

    L'ex stabilimento Ilva di Taranto chiuderà il 6 settembre, quando entrerà in vigore la legge che ha abolito l'immunità: lo ha detto l'amministratore delegato di ArcelorMittal Europa. Per scongiurare l'ipotesi sono previsti un tavolo del Mise con l'azienda il 4 luglio e uno il 9 luglio con i sindacati

    – con approfondimenti di Paolo Bricco

1-10 di 1029 risultati