Ultime notizie:

Paolo Basso

    Italiano il sommelier scelto da Air France per la carta dei vini

    I vini offerti sono tutti rigorosamente francesi, ma a selezionarli hanno chiamato un italiano. Air France ha riscritto la carta dei vini delle classi Première e Business per i voli a lungo raggio affidandosi alle scelte di Paolo Basso, votato miglior sommelier del mondo nel 2013.

    – di Fernanda Roggero

    Crack Parmalat, assolti nove banchieri

    Quattordici anni per un'assoluzione sono un'eternità. Il tribunale di Parma ha chiuso ieri il processo di primo grado di uno dei filoni d'inchiesta sul crac della Parmalat assolvendo tutti i nove imputati - ex manager di Deutsche Bank e di Morgan Stanley - accusati a vario titolo di concorso in

    – Angelo Mincuzzi

    Rognoni, fegato, cuore, polmone: un menù per spiriti forti

    Andrea Bertarini, dal lago di Como alla Svizzera solo andata o possibile ritorno? Abbiamo incontrato lo chef stellato del Conca Bella di Vacallo (Chiasso), che un giorno andò a correre oltre il lato ticinese del lago e non tornò più.Ospite per una sera del Relais San Lorenzo di Bergamo - per una

    – di Maria Teresa Manuelli

    Pronto il film dei talenti del vino, The duel of wine

    Ultimi ciak per il nuovo film The duel of wine che parla di vino, sfide e territorio. Il film tratta dei "talenti del vino" come il sommelier Charlie Arturaola e il campione del mondo 2013 dei sommelier Paolo Basso, i master chef Cesare Casella, Jean François Rouquette (3 stelle Michelin)  e altri ancora come Vissani, Roquette e Karlos Arguinano. Il racconto intreccia famiglie di rinomata tradizione enologica in Italia, nei Paesi Baschi, in Francia, Argentina e Usa. The duel of wine  è una co-pr...

    – Emanuele Scarci

    Parmalat, banche assolte a Milano dall'accusa di aggiotaggio

    I giudici della Seconda Sezione Penale del Tribunale di Milano hanno assolto quattro banche estere (Morgan Stanley, Bank of America, Deutsche Bank e Citigroup)

    – all'interno articoli di Giuseppe Oddo e Vitaliano D'Angerio

    • Parmalat, assolte le banche estere

      Morgan Stanley, Citi, Deutsche Bank e BofA non sono colpevoli di aggiotaggio - LA DECISIONE - Nessun responsabile anche tra i sei manager degli istituti «per non aver commesso il fatto» o perchè «il fatto non sussiste»

      – Mara Monti