Ultime notizie:

Paolo Barrale

    A ottobre appuntamento sull'isola dei Pescatori per celebrare la cucina di lago

    ...Florida”, Paolo Barrale “Marennā”, Renato Bosco “Sapore”, Fratelli Trentin “Le delizie del grano”, Alessandro Donadello e Christian Turra “Un mare di neve”, Cesare Battisti “Ratanā”, Paolo Griffa “Grand hotel Royal Courmayeur”, Federico Beretta “Feel Como”, Cristian Elena “Elena”, Matteo Sormani “Walser Schtuba”, Agostino Sala “Milano”, Franco Marasco “Il...

    – di Maria Teresa Manuelli

    9 wine resort da scoprire in mezzo alle vigne

    Fiore all'occhiello della tenuta, oltre al prezioso roseto, č il ristorante Marennā (una stella Michelin), dove si puō pranzare sulla terrazza affacciata sui vigneti gustando le proposte dello chef Paolo Barrale.

    – di Federico De Cesare Viola

    Appuntamento con la pizza gourmet all'Albereta

    Alle 20 invece inizia la cena “Pizza Chic”, preparata con gli stessi prodotti degli esperimenti mattutini da due chef - Fabio Abbattista, padrone di casa, e Paolo Barrale del ristorante campano Marennnā - e due pizzaioli - Franco Pepe e Gabriele Bonci.

    – di Sara Magro

    Moreno Cedroni nuovo ambasciatore dello Stoccafisso norvegese

    E' stato l'inventore del susci all'italiana. Ha una straordinaria familiaritā con il pesce (in particolare quello crudo) ed č uno dei migliori chef italiani. Moreno Cedroni ora č anche ambasciatore dello Stoccafisso di Norvegia. Lo ha nominato il Norwegian Seafood Council che ha voluto premiare la

    Fish food tourism: basta esagerazioni torniamo allo stoccafisso norvegese puro

    Lo stoccafisso č la base di tanti piatti e muove milioni di gastro-turisti nel mondo. Puro, cucinato in modo semplice e schietto, č - a mio modo di vedere - assolutamente fantastico, decisamente meglio del cugino baccalā. Perché non torniamo a proporre lo stoccafisso puro? Con condimenti semplici - tra cui olio, limone, sedano, olive e patate, ad esempio - che ne esaltino il gusto delicato, raffinato. A furia di inseguire le provocazioni del gusto estremo lo stoccafisso č solo un pretesto, tanto...

    – Vincenzo Chierchia

    Un "doppio" con gusto in Chianti

    Come i duetti tra celebri cantanti, le cene a quattro mani riservano sempre sorprese. Ci si avvicina a tavola con curiositā. Chi dei due prevarrā? Come dialogheranno stili e gusti diversi? Si saranno giocati ai dadi la sequenza dei piatti? Le contaminazioni gastronomiche sono ormai una consolidata esperienza e, quando non rappresentano una posticcia trovata di marketing ma nascono da autentiche amicizie e dal desiderio di mettersi in gioco insieme, si rivelano sempre una bella esperienza (per i...

    – Fernanda Roggero