Persone

Paola Severino

Nata a Napoli il 22 ottobre del 1948, è un avvocato, docente ed ex ministro della Giustizia del governo Monti (dal 16 novembre 2011 al 28 aprile 2013).

Laureata in giurisprudenza alla Sapienza di Roma, specializzanda in Diritto Penale e Criminologia ed è uno dei più noti avvocati penalisti italiani. Nel suo lungo curriculum appaiono anche la difesa di nomi eccellenti come Romano Prodi, Giovanni Acampora, ma anche Eni, Francesco Gaetano Caltagirone e Cesare Geronzi nel processo del crac Cirio. Severino ha anche difeso l'Unione delle comunità ebraiche nella causa contro l'ex ufficiale delle SS Erich Priebke.

Ha iniziato la sua carriera accademica alla Luiss di Roma alla facoltà di giurisprudenza, dove ha iniziato ad insegnare nell’87 e della quale è stata preside dal 2003 al 2006. Dal 3 ottobre del 2016 è rettore dell'ateneo con mandato fino al 2018.

Un'altra cattedra che l'ha vista impegnata da anni è quella di diritto penale alla Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma.

Dal 30 luglio 1997 al 30 luglio 2001 ha rivestito anche la carica di Vice Presidente del Consiglio della Magistratura Militare. Durante il governo Monti sono state resa pubbliche le dichirarazione dei redditi di tutti ministri relative al 2010: nella lista l'avvocato Severino risultava la più ricca con un imponibile dichiarato di più di 7 milioni di euro.

E' sposata con Paolo Di Benedetto,ex commissario della Consob.

Ultimo aggiornamento 03 ottobre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Giustizia | Scuola e Università | Ministro della Giustizia | Angelino Alfano | Diritto penale | Paola Severino | Avvocato | Vice Presidente del Consiglio | PDL | Silvio Berlusconi | Romano Prodi | Eni | Cesare Geronzi | Consob | Udc | Francesco Gaetano Caltagirone | Scuola ufficiali | Paolo Di Benedetto | Erich Priebke | Giovanni Acampora | Roma | Giovanni Maria Flick | Milizia nazista |