Ultime notizie:

Paola Pisano

    Pa digitale, Corte Conti: «Ritardo eccessivo» per l'Italia, terzultima in Europa

    Siamo tra i Paesi più in ritardo rispetto alla costruzione di un e-Government consolidato (bassi livelli sia di digitalizzazione sia di penetrazione). Non solo: il miglioramento della disponibilità dei servizi pubblici deve fare i conti con lo scarso utilizzo degli stessi da parte della popolazione

    – di Andrea Carli

    Spinta ai Pir con meno vincoli

    Tra gli emendamenti dei ministeri premi di produttività detassati anche per gli statali, piattaforma digitale per il pagamento delle multe, identità digitale (Spid) per tutti e la revisione dei Pir

    – di Marco Mobili e Marco Rogari

    Manovra, arriva il domicilio digitale: multe via web

    Entro il 2022 ogni cittadino avrà la sua identità digitale. E' l'obiettivo a cui mira il ministero dell'Innovazione, guidato da Paola Pisano, che per sbloccare lo Spid (il sistema pubblico di identità digitale) ha presentato un emendamento alla manovra

    – di An.Ga.

    Taranto, le quattro illusioni

    Perché rischiano di non funzionare le proposte della politica per salvare la città pugliese

    Boccia: «Digitale driver di sviluppo del Paese». Il mercato vale 72 miliardi

    «Un Paese che non ha materie prime e fonti energetiche deve tornare ai fondamentali, focalizzarsi sul lavoro, che è un fattore di coesione», ha detto il presidente della Confindustria, sottolineando che «dobbiamo darci grandi obiettivi nella creazione di posti di lavoro», anche puntando sul digitale e «intervenendo sui fattori, cosa da cui è nata Industria 4.0

    Dall'università al Distripark, ecco le mosse per il "Cantiere Taranto"

    Per il sottosegretario a Palazzo Chigi Mario Turco (M5S) c'è bisogno di un accordo di programma. Tra le ipotesi in campo, dopo l'annuncio da parte di ArcelorMittal del disimpegno dall'ex Ilva, un polo di ricerca, la valorizzazione delle aree dismesse dalla Difesa e il progetto "aeroporti del Sud"

    – di Manuela Perrone

    Ex Ilva, Conte ai ministri: serve un piano per Taranto

    Il capo dell'Esecutivo sarebbe intenzionato, dopo il varo della manovra, a invitare leader e ministri a una "gita fuorin porta". Un «weekend di lavoro» per parlare «fuori dai denti», raccogliere gli obiettivi dei partiti e mettere nero su bianco un «cronoprogramma dettagliato»

1-10 di 34 risultati