Ultime notizie:

Paese normale

    La magistratura e la sfida della formazione per dare senso alle riforme

    Senza volerlo, la magistratura italiana ha fatto ingresso nella stagione delle riforme. Gli scandali e la spinta vigorosa dei finanziamenti annessi al PNRR hanno acceso un dibattito tra gli addetti ai lavori, chiamati a confrontarsi su un programma di incisivi mutamenti, voluto dalla Ministra

    – di Gabrio Forti e Matteo Caputo

    Rai, il Tar conferma la bocciatura Agcom per dumping pubblicitario

    Rai perde il ricorso al Tar contro la delibera Agcom che intimava a Viale Mazzini di cessare le pratiche giudicate non trasparenti e discriminatorie nella vendita degli spazi pubblicitari. Quella arrivata dal Tar Lazio non è per nulla una buona notizia per Viale Mazzini che si è vista bocciare nel suo ricorso contro la delibera con la quale l'Agcom ha sanzionato il servizio pubblico per dumping pubblicitario. Si tratta della delibera 61/20/CONS dello scorso febbraio con cui l'Autorità  - c'er...

    – Andrea Biondi

    Arcipelago Novichok: incontro con Alexei Navalny

    «Quando un crimine con una vittima più o meno famosa come me non ha conseguenze, cosa possono aspettarsi gli altri?». Se lo chiede l'oppositore russo in dialogo con Tikhon Dzyadko, redattore capo di Dozhd tv

    – di Tikhon Dzyadko

    Genova tra sogni e realtà, Bucci: 15 mld di euro per rinnovare e dare un futuro alla città

    Il viadotto Morandi sul Polcevra? Un brutto ricordo di una grande tragedia. Il nuovo ponte San Giorgio realizzato in meno di due anni? Niente di miracoloso, ma un fare normale da parte di persone e aziende che, con professionalità e competenze tecniche, si sono applicate rispettando regole e contratto concordato con il committente. Lo si chiami pure "Modello Genova", per dire di un modus operandi che in un Paese normale é la normalità. Sicché a coloro che nutrono dubbi sulla sua ripetibilità a G...

    – Nicola Dante Basile

    Crescita, lavoro, agibilità, tre scommesse per ripartire

    "Bisogna ripartire subito?". Non te lo aspetteresti, ma chi lo dice ha spesso l'aria stanca di chi ha visto troppe cose in troppo poco tempo, specie nella parte più ricca d'Italia, la più colpita dal Coronavirus. Gli imprenditori vogliono riprendere per senso di responsabilità, per la quasi

    – di Fabrizio Acerbis

1-10 di 355 risultati