Ultime notizie:

Padania

    La metamorfosi delle piattaforme agricole

    Una volta la parola chiave per raccontare i territori era "distretto". Oggi ti ritrovi a usare, mutandola dal digitale, "piattaforma". Potenza della tecnica e del desiderio di guardare avanti per capire tendenze economiche e sociali. Partendo dalle potenzialitą del digitale, scaviamo dentro le

    – di Aldo Bonomi

    La societą petrolifera russa e i contatti con il leghista Savoini

    I legami con l'azienda statale russa Rosneft Oil Company aprono scenari tutti da chiarire nell'inchiesta della Procura di Milano sul presunto finanziamento illecito dalla Russia di Vladimir Putin alla Lega di Matteo Salvini

    – di Ivan Cimmarusti

    Ritrovare fiducia e partecipazione nei territori

    I tempi vacanzieri inducono a inseguire eventi e spettacoli di festa. Sono uno dei tanti che si č ritrovato nella calda bolla televisiva per seguire la politica che si č fatta societą dello spettacolo. Segno dei tempi. A noi che lavoriamo comunicando tocca, al tempo delle incertezze e delle paure

    – di Aldo Bonomi

    Nel M5S č l'ora dei «pontieri», a destra e a sinistra: ecco chi sono

    Convinti fautori dell'alleanza con il Pd sono gli esponenti dell'ala ortodossa "di sinistra", che fa riferimento al presidente della Camera Roberto Fico. Nel Movimento resta una frangia filoleghista, capitanata dal senatore Gianluigi Paragone e dal sottosegretario Stefano Buffagni. Senza dimenticare Alessandro di Battista

    – di Andrea Gagliardi

    Nord contro Sud: la Lega "nazionale" di Salvini si divide sull'autonomia

    C'č voluta l'autonomia per alzare il velo sulla grande finzione della politica italiana. Fino a oggi Matteo Salvini ha fatto credere che esista una sola Lega, una Lega nazionale, nata nel momento in cui si č andati a votare nel 2018. Quella Lega in realtą non č mai esistita. Era ed č semplicemente

    – di Roberto D'Alimonte

    Milano-Cortina, la vittoria dell'asse Lega-Pd peserą sul futuro del governo

    A Losanna ha vinto l'asse Lega-Pd e ha perso il partito del No di cui si č fatto interprete il M5s. Chissą se (ma la storia, č noto, non si fa con i "se") potendo tornare indietro, Luigi Di Maio eviterebbe di ritrovarsi oggi costretto a guardare in tv l'esultanza leghista di Giancarlo Giorgetti e

    – di Barbara Fiammeri

1-10 di 636 risultati