Ultime notizie:

Ora Tsipras

    Piano anti-Troika, la Grecia studia nuovi bond del valore di 30 miliardi

    Il progetto è allo studio da tempo. Ma il Governo greco si prepara a presentarlo nelle prossime settimane, probabilmente già a metà novembre. Si tratta di un piano di swap sul debito senza precedenti per Atene del valore di 34,5 miliardi di dollari (29,7 miliardi di euro), rivelato da Bloomberg che

    – di Riccardo Barlaam

    Nuove idee e leader contro il risentimento e il populismo

    La mobilitazione dei sindacati francesi contro la loro riforma del lavoro, è spunto per osservarci con occhi altri. In Francia come in Italia il governo è retto da una forza iscritta al partito socialista europeo e si trova a fronteggiare il ristagno economico e alta disoccupazione. Simile la

    – di Salvatore Carrubba

    Tsipras ha giurato, governerà con la destra. La Ue: prima verifica in autunno

    Alle 20.00 di lunedì (19.00) il leader di Syriza, Alexis Tsipras, ha prestato giuramento da primo ministro nelle mani del presidente della repubblica greca Prokopis Pavlopoulos, mentre l'esecutivo dovrebbe prestare giuramento domani. La Commissione europea si è congratulata con il premier, si

    – Vittorio Da Rold

    Grecia verso le elezioni anticipate. Tsipras stasera si è dimesso

    Incassato il via libera del Bundestag, il sostegno del potente ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, secondo cui «è irresponsabile dire no al piano di salvataggio delle Grecia», e soprattutto pagato i debiti con la Bce che scadevano proprio oggi, il premier greco, Alexis Tsipras ha

    – Vittorio Da Rold

    Tsipras dice addio a Varoufakis per facilitare l'accordo con i creditori

    Alixis Tsipras dice addio al "centauro" Varoufakis, volta al centro per facilitare l'accordo con i creditori ed evitare il collasso delle banche elleniche ormai agli sgoccioli di contante. Questo il significato politico dell'addio del controverso e glamour Yanis Varoufakis dalla poltrona più

    – Vittorio Da Rold

    Il piede in due staffe di Tsipras

    A uno sguardo superficiale, la decisione di Tsipras di convocare un referendum sulla proposta di accordo dell'Ue sembra irreprensibile. Si tratta di una decisione cruciale per la Grecia, che avrebbe implicazioni economiche e politiche di vasta portata per gli anni a venire (dracma o euro, influenza della Russia o influenza dell'Unione Europea). La democrazia impone che sia il popolo a decidere. E' una visione assurda. Tsipras è stato catapultato al potere con una promessa: niente più austerità ...

    – Paolo Manasse

    Una protesta male indirizzata

    Mentre un denso fumo sale da un'Opel incendiata, il capo di Blockupy spiega che la Banca centrale è il suo nemico «perché ogni protesta ha bisogno di un simbolo» e perché la Bce è «prima di tutto una banca».

    – Carlo Bastasin

    Grecia nel caos, verso nuove elezioni

    Il ministro Schäuble avverte: «Atene rispetti gli impegni se vuole restare nell'euro» - INTESA IMPOSSIBILE - Il leader della sinistra radicale Tsipras rinuncia all'incarico di formare un Esecutivo Ora tocca a Venizelos che potrebbe rinunciare subito

    – Vittorio Da Rold