Ultime notizie:

Open

    Abbiamo sbagliato tutto?

    Ecco perché un classico è un open source di capitale semantico; anzi, di più, esso diventa una resource.

    – Giuliano Castigliego

    Soros, perché il finanziere è il nemico numero uno dei sovranisti

    Qualche mese fa, nel febbraio 2018, ha deciso di donare 18 miliardi di dollari alla sua Open Society Foundation, la fondazione sulla «società aperta», ed è rimasto con un patrimonio netto di «soli» 8 miliardi di dollari.

    – di Riccardo Barlaam

    Tennis: ATP Shanghai, Djokovic strapazza Zverev e vola in finale

    Dopo la strepitosa estate di Djokovic in cui ha vinto Wimbledon e US Open, il serbo sembra implacabile e dà una severa lezione al giovane Zverev in semifinale a Shanghai, un po’ troppo nervoso e addirittura punito dal giudice di sedia con un warning per aver distrutto la racchetta dopo il break subito nel quarto game del secondo parziale.

    – a cura di Datasport

    Tennis, ATP Shanghai, Djokovic strapazza Zverev e vola in finale

    Dopo la strepitosa estate di Djokovic in cui ha vinto Wimbledon e US Open, il serbo sembra implacabile e dà una severa lezione al giovane Zverev in semifinale a Shanghai, un po’ troppo nervoso e addirittura punito dal giudice di sedia con un warning per aver distrutto la racchetta dopo il break subito nel quarto game del secondo parziale.

    – a cura di Datasport

    Imprese, Unioncamere: un'assunzione su 3 richiede competenze 4.0

    Perchè il mondo dell’hi-tech, e dei “maker” in particolare, «deve guardare non solo ai bambini, ma anche agli adulti, che senza una familiarità con le nuove tecnologie rischiano di essere tagliati fuori dal mondo del lavoro» ha sottolineato il curatore della Maker Faire Rome, Massimo Banzi, il papà del software open source Arduino.

    – di Alessia Tripodi

    Tennis, ATP Shanghai, esordio col brivido per Federer

    Federer torna a vincere in una competizione ufficiale dopo il doloroso KO contro l'australiano John Millman agli US Open e, agli ottavi del torneo cinese, se la vedrà con l'iberico Bautista Agut che ha superato abbastanza agilmente l'americano McDonald.

    – a cura di Datasport

    Palazzo Chigi: partecipate disposte a incrementare piani di investimento

     Ecco perché, attorno allo stesso tavolo, il presidente del Consiglio ha riunito i top manager delle principali aziende partecipate dallo Stato e della Cdp: Fabrizio Palermo (Cassa), Claudio Descalzi (Eni), Francesco Starace (Enel), Giuseppe Bono (Fincantieri), Alessandro Profumo (Leonardo), Paolo Gallo (Italgas), Luigi Ferraris (Terna), Marco Alverà (Snam), Matteo Del Fante (Poste), Gianfranco Battisti (Ferrovie), Stefano Cao (Saipem), Elisabetta Ripa (Open Fiber) e, in...

    – di Celestina Dominelli e Laura Serafini

    Evoluzioni dei media, dal mondo analogico al mondo digitale

    La televisione è stata la regina dei media del Novecento, a partire dalla seconda metà del XX secolo. Tra le conseguenze dello sviluppo dei media, c'è stata anche la nascita e la crescita della ricerca sui media: un fenomeno globale, ovviamente con delle specificità in ogni Paese. In Italia, uno dei padri fondatori degli studi universitari sui media è stato Gianfranco Bettetini (1933 - 2017), che negli anni Sessanta diede avvio - all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove insegnò...

    – Gabriele Caramellino

1-10 di 11587 risultati