Aziende

Opel

Adam Opel Gmbh è una casa automobilistica tedesca, di proprietà del gruppo americano General Motors, acquistata il 6 marzo 2017 da Peugeot.

Con sede principale a Rüsselsheim, in Assia il gruppo conta 17 siti produttivi gestiti dalle relative controllate distribuite in: Germania, Belgio, Francia, Regno Unito, Austria, Polonia, Portogallo, Spagna, Turchia, Ungheria e Corea del Sud. Adam Opel Gmbh impiega 47,000 persone e commercializza i suoi prodotti in 35 mercati europei.

La società è stata fondata nel 1862 da Adam Opel, per costruire macchine per cucire e dal 1898 si è dedicata alle quattro ruote. Dopo l’acquisizione, nel 1894, della Anhaltische Motorwagenfabrik, nel 1929 Opel è entrata a far parte del gruppo General Motors. L’azienda ha iniziato così a vendere con il brand Vauxhall in Gran Bretagna, come Holden in Australia e Chevrolet in America latina. Nel 1971 Opel ha collaborato con Bosch, Continental e Varta, facendo registrare 6 record mondiali sul circuito tedesco di F1 a Hockenheim. Nel 2009 c'è stata una trattativa per entrare a far parte del gruppo austrocanadese Magna-Steyr, conseguenza della ristrutturazione in atto di Gm. La trattativa si è conclusa con la non cessione di Opel a Magna. Adam Opel Gmbh è rimasta quindi a far parte del gruppo General Motors.

Il 14 febbraio 2017 GM ha avviato una trattativa con il gruppo Psa (Peugeot e Citroen) per vendere Opel. Il 5 marzo Peugeot ha chiuso l’operazione e ha acquistato il 100% del gruppo con un’operazione da 1,8 miliardi di euro,

Ultimo aggiornamento 16 febbraio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Adam Opel Gmbh | General Motors | Trattativa | Varta | Germania | Continental Airlines | Bosch | Formula 1 | Magna-Steyr | Chevrolet |

Ultime notizie su Opel

    Fari auto, cos'è e come funziona il sistema di illuminazione Opel IntelliLux

    Nella sua storia, Opel ha fatto dell'illuminazione un punto di caratterizzazione, elemento che sviluppa in autonomia rispetto al gruppo Stellantis (nato dalla fusione tra Psa e Fca) al quale appartiene. ... Per ridurre ulteriormente le emissioni di CO2, sulla nuova Corsa Opel offre anche i fari anteriori eco Full Led (lampade a Led senza tecnologia adattiva), estremamente efficienti.

    – di Giulia Paganoni

    Opel, la nuova Mokka pronta al lancio nel mesi di marzo

    In consegna da marzo la nuova Opel Mokka sarà disponibile da subito anche nella variante elettrica Mokka-e oltre che con dei prezzi di listino a partire da 22.200 euro per le versioni termiche e da 34.000 euro in quella ad emissioni zero, ma grazie agli incentivi il prezzo può scendere fino a

    Opel Corsa-e

    La sesta generazione della compatta Opel è più efficiente, avanzata e dinamica e offre una guida più sportiva in virtù della massa ridotta e della seduta bassa. Dotata di un numero di sistemi di assistenza alla guida più elevato rispetto alla maggioranza delle concorrenti del segmento, la cinque

    Fiat nuova 500

    La Fiat 500 elettrica è la risposta italiana alla richiesta di compatte a zero emissioni. La gamma si presenta semplice, completa e ricca di contenuti. Tre livelli di personalizzazione che corrispondono ad altrettante versioni di powertrain e autonomia, ai quali è stato dato un nome specifico,

    Opel Corsa

    L'Opel Corsa è proposta fino al 28 febbraio, grazie alla Super Rottamazione Opel, con sconti fino a 4.500 euro. Ad esempio per la Opel Corsa 1.2 75 cv S&S: prezzo promo 10.900 euro con Scelta Opel, 1.000 euro di anticipo, 35 rate da 149 euro al mese e 8.360,74 euro di Valore futuro residuo. Opel

    Opel Mokka-e

    Mokka indica la strada da seguire per Opel. E' infatti il primo modello a indossare il nuovo volto di marca, l'Opel Vizor. Lo stesso vale per il nuovo emblema del fulmine Opel Blitz e per il nome del modello, allineato centralmente sul posteriore. Nuovo Mokka è anche la prima Opel con il pure panel

1-10 di 2084 risultati