Ultime notizie:

OneDay

    Erika De Santi (WeRoad): Il turismo non può essere un side business

    Terzo appuntamento con la rubrica "Call Me Startup - Storie di giovani imprenditori ai tempi del Covid-19". Oggi ci concentriamo su un settore che è stato colpito in maniera particolarmente forte dalla crisi del coronavirus: il turismo. Questo settore è un asset economico fondamentale per il nostro Paese: nel 2019 ha rappresentato il 13% del PIL, occupando 4,2 milioni di persone, vale a dire il 15% dell'occupazione totale. Inoltre, l'Italia ha il primato europeo di strutture ricettive con un to...

    – yezers

    Company Culture, un nuovo podcast per ri-costruire il modo di fare impresa

    Il lavoro si è rotto. In un momento di grande crisi come quello che stiamo vivendo non si corre solo il rischio di una forte ondata di disoccupazione, ma anche quello di una nuova fuga di talenti. Direzione? Sicuramente imprese all'estero, ma anche quelle che in Italia hanno mostrato o mostreranno

    Coronavirus, cigno nero a impatto esponenziale (e le opportunità che offre)

    L'autore di questo post è Andrea Porcu, direttore generale del Centro Medico Santagostino - Sono passate due settimane dall'inizio della crisi in termini di impatto reale del Coronavirus sulla vita delle persone e delle aziende italiane, soprattutto in Lombardia. L'intensità di questi giorni ci sta permettendo di vedere e apprendere molte cose nuove che, nella reazione alla crisi, possono riorientare i nostri meccanismi di creazione del valore. Lavoro come direttore generale della principale r...

    – Econopoly

    Millennials e Generazione Zeta le sfide per One day group

    Un gruppo da 170 persone e 20 milioni di fatturato focalizzato sui servizi per i Millenials e la Generazione Zeta, dai viaggi al materiale scolastico. OneDay Group si è tolto la maglia da start up da un pezzo e oggi punta a far crescere il business fuori dai confini italiani. Il founder, Paolo De

    – di Filomena Greco

    Millennial, ecco la startup che trova i compagni di viaggio «giusti»

    Con oltre 154mila follower su Instagram è diventato l'account youth travel più seguito in Europa. E non è un caso: perché per WeRoad la virilità e i social sono all'origine della loro avventura nel mondo dei viaggi. L'idea è nata da Paolo De Nadai, classe 1988, che è stato fondatore di realtà come

    – di A.Mac.

    La business factory Oneday Group entra in Made For School

    Con un investimento in contanti di 175mila, OneDay Group ha ufficializzato l'acquisizione del 15% di quote di Made For School, startup fondata a Bergamo nel 2012 da due ex rappresentanti di istituto, Manuel Meinardi e Francesco Invernici. Ad oggi Made For School, già partecipata dall'incubatore

    – di G.Rus.

    Che fine ha fatto il mobile gaming?

    Nel 2017 i videogiochi per telefoni e tablet potrebbero generare ricavi fra i 35 e i 40 miliardi di dollari. A confermare le previsioni pressoché unanimi degli studi di mercato - le più recenti sono di Gameindustry International e Newzoo - è stata "Gamelab Mobile", la one-day conference ospitata giovedì al Mobile World Congress di Barcellona. Sponsorizzata da Amazon, Samsung e Rovio, tre attori a diverso titolo coinvolti nell'espansione di quello che già oggi costituisce la terza frazione dei c...

    – Emilio Cozzi

1-10 di 12 risultati