Ultime notizie:

Omero

    L'ulivo ed il Mediterraneo, tra bellezza e rigenerazione integrale.

    "Là dove finisce l'ulivo, finisce il Mediterraneo" - Fernand Braudel Sotto ogni punto di vista, l'ulivo e conseguentemente l'olio, rappresentano simbolo ed identità del Mediterraneo. L'olio è un indiscusso cordone con il nostro passato più remoto. Tra miti e leggende, dell'olio ne parlano poeti e filosofi del calibro di Omero, Democrito, Solone nel VI secolo avanti Cristo, non solo a riconoscerne indubbi benefici ma anche per renderlo simbolo, elemento identitario e arte. L'olio è emblema di...

    – Sara Roversi

    Quando medici e avvocati non avevano diritto all'onorario

    Nell'antica Roma, medici, avvocati, precettori e, più in generale, tutti i professionisti di rango elevato, la cui prestazione era prevalentemente intellettuale, non dovevano ricevere alcun compenso. Oggi, è difficile immaginarne la ragione; è strano pure a dirsi; ma, all'epoca, pagarli era atto contrario alle norme del buon costume. Essi erano considerati interpreti ed esecutori di un vero e proprio mandato e, in qualità di mandatari, non avevano diritto alla remunerazione. Si sosteneva addirit...

    – Francesco Mercadante

    "Le ragazze del Pillar" 2, esce domani il nuovo capolavoro di Turconi-Radice - un'intervista

    Storie delicate e maestose, personaggi come il mare in tempesta, e il cuore. Esce domani la seconda puntata de Le ragazze del Pillar - Storie di terra & mare, marinai & prostitute (19,00?, bao publishing - editore di Zerocalcare) di Stefano Turconi ai disegni e Teresa Radice ai testi. Ogni volta che si legge uno dei graphic novel di Turconi-Radice (tra questi: Viola giramondo, Tosca dei boschi, e La terra. Il cielo. I corvi vincitore del Premio Segafredo Zanetti UN LIBRO UN FILM edizione 2021 d...

    – Mauro Garofalo

    I Greci e la follia: genio o malattia?

    La definizione di follia, le osservazioni sulle sofferenze del paziente e la sua responsabilità denotano l' attualità del pensiero antico

    – di Véronique Boudon-Millot

    Quando Boccaccio si firmava in greco

    Molti aspetti della cultura dell'autore del «Decameron» sono stati illuminati negli ultimi anni da nuove indagini e scoperte. In particolare, il suo rapporto con la lingua di Omero

    – di Matteo Motolese

    La navigazione nell'Egeo dei miti

    Un periplo nel «mare color del vino» fra le isole greche: eroi, divinità e arte ci ricordano che qui sono nati l'Europa e il pensiero occidentale

    – di Maria Luisa Colledani

    La leadership è una cosa seria, parola di Ulisse

    La leadership è una cosa seria. Lo insegnano i libri di storia, così come i manuali di management. Leader in piccola parte si nasce, soprattutto se si ha l'opportunità di esercitarla in qualche modo fin dai primi anni, ma in gran parte si diventa, con l'esperienza, lo studio, la passione, la capacità di apprendere dagli errori, soprattutto dai propri errori. Tra i grandi leader del passato c'è solo l'imbarazzo della scelta. Non solo Carlo Magno o Napoleone, ma anche Cristoforo Colombo o Henry Fo...

    – Gianfranco Fabi

    L'arte del presente entrerà nelle collezioni statali

    Il PAC2020 promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea va a finanziare con 3 milioni acquisizioni, committenze e valorizzazioni di donazioni di opere su progetti proposti da 33 istituzioni pubbliche

    – di Marilena Pirrelli

1-10 di 419 risultati