Ultime notizie:

Olga Iarussi

    Triumph, formazione «social» per i negozi in Italia

    Un passo per volta. O meglio: una maratona per volta. Nel 2012, dopo la nomina ad amministratore delegato per il Sud Europa di Triumph, Olga Iarussi si era data un obiettivo, in linea con le richieste della casa madre, multinazionale dell'intimo, costumi e homewear da oltre 2 miliardi di ricavi.

    – di Giulia Crivelli

    La fine della persuasione occulta e il grande rebus per la moda: come vendere?

    C'è una sfida che ogni realtà della moda deve affrontare in questo ultimo decennio: come vendere? E' un dato di fatto, già analizzato in passato su queste pagine, che i retail brick&mortar (i classici negozi, per parlare chiaro) sono in una situazione che ha forti criticità. Sia che si parli di Millennials, generazione Y o generazione X (non in ordine cronologico) i clienti sono sempre più digitali. Tutto sommato non ci vuole chissà quale scienza a comprendere che, spesso, l'acquisto on line of...

    – Enrico Verga

    Triumph scommette sull'alto di gamma

    Tra i molti cambiamenti che hanno trasformato il tessile-moda negli ultimi dieci anni ci sono anche quelli dell'abbigliamento intimo e del beachwear. In primis parliamo della crescita capillare dei network retail di insegne specializzate, a partire dal gruppo Calzedonia con i suoi due marchi

    – di G.Cr.

    A Simone Filippetti il premio giornalistico State Street

    La giuria guidata da Andrea Beltratti, docente di Economia Politica all'Università Bocconi, ha assegnato il Premio giornalistico State Street 2016, sezione "Nuovi Media", a Simone Filippetti del Sole 24 Ore per l'articolo "Lactalis e Parmalat: storia di un matrimonio problematico".