Ultime notizie:

Oleg Deripaska

    Rusal dopo le sanzioni investe negli Usa con l'alluminio «green»

    Fino a tre mesi fa Rusal era vittima delle sanzioni americane. Ora il gigante russo dell'alluminio torna da protagonista negli Stati Uniti, come partner di un nuovo impianto di laminazione da 1,7 miliardi di dollari, il primo in quasi quarant'anni nel Paese, nonché il più ecologico nella storia:

    – di Sissi Bellomo

    Shutdown e Gilet gialli, si allunga la lista delle defezioni eccellenti a Davos, dopo Trump anche Macron dà forfait

    Si allunga l'elenco delle defezioni eccelenti al tradizionale appuntamento del ghota degli imprenditori, finanzieri e politici sulle nevi svizzere di Davos. Come mai? La rivolta della classe media nei paesi occidentali contro l'èlites cospomolite e globaliste sta facendo saltare qualche presenza importante al Word Economic Forum. Segno dei tempi di una rivolta che non poteva non arrivare anche al cuore del summit per eccellenza delle élites mondiali. Donald Trum ha fatto sapere che non si reche...

    – Vittorio Da Rold

    Alluminio, gli Usa graziano Rusal (ma sul prezzo pesa la Cina)

    Le sanzioni americane contro Rusal fino a poco tempo fa sembravano la minaccia più seria per il mercato dell'alluminio. Ma l'annuncio della loro rimozione è stato accolto quasi con indifferenza al London Metal Exchange: il prezzo del metallo era già ai minimi da 16 mesi e si è mosso davvero poco

    – di Sissi Bellomo

    La Germania comprerà gas dagli Usa, ma con Mosca stringe accordi sulle batterie

    La Germania da un lato comincia ad assecondare gli Stati Uniti, al punto da agevolare la costruzione del suo primo rigassificatore pur di importare Gnl americano. Ma dall'altro alza il livello della sfida a Washington, rafforzando ulteriormente i legami con la Russia nel campo dell'energia, con una

    – di Sissi Bellomo

    Quercus, la nuova governance al test dei sottoscrittori

    Nelle prossime settimane i sottoscrittori dei fondi Quercus saranno chiamati a esprimersi sulla nuova governance della lussemburghese Quercus Assets Selection (Qas), società di gestione di cinque comparti specializzati sulle energie rinnovabili creata e guidata da Diego Biasi. Lo scorso 29

    – di Cheo Condina

    Per l'alluminio il «rischio Rusal» bilancia l'effetto dazi

    Le vicende di Rusal sembrano essere scomparse dall'orizzonte del mercato dei metalli. Ma per l'alluminio i rischi non sono finiti, anche se il prezzo continua a oscillare intorno a quota 2mila dollari per tonnellata al London Metal Exchange: un livello simile a quello della primavera scorsa, prima

    – di Sissi Bellomo

    Finita la tregua per l'alluminio: torna l'allarme su Rusal

    La tregua sul mercato dell'alluminio è finita. Dopo il caos della primavera scorsa, gli operatori sembravano aver superato lo shock del caso Rusal. Ma le quotazioni del metallo - al traino di quelle dell'allumina - hanno ripreso a correre, spingendosi ai massimi da due mesi al London Metal Exchange

    – di Sissi Bellomo

    Anche Glencore nel mirino degli Usa: sotto inchiesta per corruzione

    Anche Glencore potrebbe essere rimasta impigliata nella fitta rete di sanzioni intessuta dagli Stati Uniti. Washington non è si è spinta fino a inserire il colosso svizzero delle materie prime in una delle sue tante blacklist, ma il dipartimento della Giustizia l'ha messo sotto inchiesta

    – di Sissi Bellomo

    Su petrolio e sanzioni ora Trump cerca un asse anche con Mosca

    Nella grande partita (sempre più politica) in corso sullo scacchiere energetico mondiale, Donald Trump sta probabilmente cercando di costruire un asse anche con la Russia. Un'alleanza tra Washington e Mosca - non certo a 360 gradi, ma limitata a un ambito ristretto - non sembra più una fantasia,

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 121 risultati