Ultime notizie:

Obbligazioni

    Imposta sostitutiva sugli interessi, premi e altri frutti di obbligazioni

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento dell'imposta sostitutiva, risultante dal conto unico relativo al mese precedente, sugli interessi, premi ed altri frutti delle obbligazioni e titoli similari emessi da: - banche; - società per azioni quotate; - Stato ed enti pubblici, maturati a favore

    – Scadenziario

    Ritenute su redditi di capitale

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento delle ritenute sugli importi maturati nel mese precedente relativi a: - obbligazioni e titoli similari italiani o esteri; - certificati di deposito e buoni fruttiferi. Versamento delle ritenute sugli importi pagati nel mese precedente relativi a: -

    – Scadenziario

    Attacco a petrolio saudita frena Europa, a Piazza Affari ko Atlantia (-7,8%)

    Gli indici hanno limitato le perdite nel corso della giornata grazie al sostegno dei titoli legati al greggio, ma a pesare sono le tensioni in Medio Oriente e lo stallo sulla Brexit. In calo Wall Street, mentre a Milano seduta da dimenticare per la holding che fa capo ai Benetton in attesa di novità sui vertici

    – Andrea Fontana ed Enrico Miele

    Borse, conto alla rovescia per la Fed

    Atteso un taglio dei tassi Usa mercoledì. Banche e obbligazioni periferiche sugli scudi, Bund in ritirata. In settimana anche lo Zew tedesco e l'inflazione europea.

    – di Marzia Redaelli

    «Pacchetto Draghi»: gli effetti su famiglie, investitori e imprese

    La Bce ha annunciato giovedì 12 settembre un pacchetto di nuove misure di politica monetaria "accomodante" per aiutare l'economia in affanno, per proteggere la debole crescita da perduranti rischi geopolitici, e per far risalire l'inflazione: avrà impatti importanti, diretti e indiretti, su famiglie, investitori e imprese

    – di Isabella Bufacchi

    Bce, i falchi del Nord escono allo scoperto: «Pacchetto Draghi sproporzionato»

    Il QE2, il nuovo programma di acquisti netti di attività della Bce che partirà il prossimo 1 novembre al ritmo di 20 miliardi al mese senza una scadenza, è stato votato dal Consiglio direttivo, ma la misura non convenzionale voluta fortemente dal presidente Mario Draghi non avrebbe ottenuto l'ok da cinque governatori di banche centrale su 19 e da due membri del Comitato esecutivo su sei

    – di Isabella Bufacchi

    Europa in rialzo, dopo Draghi aspetta la Fed. Piazza Affari +0,44%

    Il 17 e 18 settembre di riunirà il Fomc, il braccio operativo dell'istituto centrale Usa per decidere la linea di politica monetaria. Gli investitori attendono anche le risposte dei Governi europei per la crescita. A Milano Atlantia in profondo rosso, bene le banche

    – di Eleonora Micheli

1-10 di 9849 risultati