Ultime notizie:

Nuvola Rossa

    Felice Gimondi, l'Indio bergamasco che non mollava mai

    Un tipo duro, che non mollava mai, come diceva di lui, con rispetto e anche un certo affetto, Eddy Merckx, il suo grande rivale, anzi la sua bestia nera perché senza quel maledetto belga che tutto vinceva, e non lasciava una briciola agli avversari, la carriera di Gimondi forse sarebbe stata ancor più splendente

    – di Dario Ceccarelli

    Premio Confindustria Sicilia: dialoghi inediti tra Mimì La Cavera, Andrea Camilleri e i loro sogni infranti

    E' il 7 febbraio 2008. La scena si svolge sulla terrazza - che domina una parte meravigliosa della mia Roma - dell'hotel Bernini. All'incontro partecipano Domenico (detto Mimì) La Cavera, Antonello Montante, Andrea Camilleri, Enzo Bianco, Ivan Lo Bello e la giornalista Mariana Bartoccelli di Altamira (giornalista e scrittrice siciliana di impegno civile e politico, pregio e talento, morta l'8 aprile 2013). Nel 2006 Bartoccelli scrisse il libro "Nuvola Rossa - I paradossi che si rincorrono e la ...

    – Roberto Galullo

    Word Ducati Week 2014, la festa, la passione, le moto e i motociclisti

    I motociclisti si salutano tutti, quando s'incrociano per strada. Rapido cenno della mano sinistra - anche solo alzare le dita dalla manopola - e avanti. Lo si impara subito, basta fare un giro con qualcuno che usa la moto non solo come mezzo di trasporto, ma perché ne ha la passione. Quando invece

    – di Giorgia Gazzuola

    I soprannomi coniati da Brera

    Abatino - Gianni RiveraIl Cavaliere - Silvio BerlusconiRombo di Tuono - Gigi RivaPiscinin - Franco BaresiBonimba - Roberto BoninsegnaPuliciclone - Paolo

    Nadar tra ritratti e risate

    Bisogna andare oltre il bianco e nero dell'epoca e immergersi in una nuvola rossa. Rossa l'intelaiatura di una facciata sul Boulevard des Capucines, a Parigi,

    – di Laura Leonelli

    Cavallo pazzo incubo dei bianchi eroe dei Sioux

    Quando nacque, sua madre lo chiamo Cha-o-Ha, che vuol dire Tra-gli-Alberi, perché l'aveva partorito in un bosco. Ma lui, una volta adulto, decise di assumere il

    – di Nino Gorio