Aziende

Novartis

Quotata sui mercati americano e svizzero, Novartis è una multinazionale farmaceutica con base a Basilea, in Svizzera. È nata nel 1996 dalla fusione delle due case farmaceutiche anch’esse elvetiche, Ciba-Geigy e Sandoz, entrambe realtà industriali con una lunga storia alle spalle. La stessa Ciba-Geigy viene creata nel 1970 con l’accorpamento in un'unica azienda della J. R. Geigy e della Ciba: la prima portava il nome del suo fondatore, Johann Rudolf Geigy, che ha iniziato a lavorare nel campo della chimica e della cosmetica nel 1758; la seconda viene creata invece nel 1859 dal chimico Alexander Clavel col nome di Bindschedler and Busch, ma ha adottato il nome Ciba (sigla per Chemical Industry Basel) nel 1945. Anche la Sandoz ha una storia secolare che è iniziata nel 1886 per opera dei medici svizzeri Edouard Sandoz e Alfred Kern. Tra le più importanti scoperte compiute dagli scienziati della Sandoz vanno ricordate quelle della saccarina, il cosiddetto sostituto dello zucchero, avvenuta nel 1899, e quella dell’acido lisergico (o Lsd), fatta nel 1943 con lo scopo di trovare una cura per le dipendenze da alcool. Dopo la fusione del 1996 e la nascita di Novartis viene riorganizzata tutta l’attività della multinazionale: il brand Sandoz viene utilizzato per la produzione dei medicinali definiti “generici”, mentre sono potenziate le divisioni dedicate ai prodotti per l’agricoltura e per le biotecnologie. Nel 2006 Novartis ha quindi acquistato la società californiana Chiron Corporation, importante azienda nel campo della creazione di vaccini e di diagnostica. Attualmente Novartis opera in diversi settori dell’industria farmaceutica: nella produzione di medicinali di largo consumo (tra i quali ci sono i molto noti Voltaren e Maalox), nella produzione di cure e trattamenti farmaceutici di origine chimica (come quelli per combattere l’ipertensione o l’epilessia) e nella produzione di vaccini.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Sanità | Novartis | Edouard Sandoz | Produzione | Ciba-Geigy | Johann Rudolf Geigy | Chiron | Alexander Clavel | Alfred Kern | Svizzera |

Ultime notizie su Novartis

    L'azienda altoatesina che cronometra le gare di sci (e quelle di falchi e cammelli)

    Un tempo, per cronometrare una gara di sci, occorreva collegare con un cavo l'arrivo e la partenza (o rinunciare alla precisione). Una opportunità per uno sciatore studente di Ingegneria come era al tempo Roberto Biasi, che con il fratello Vinicio nel 1989 ha dato vita a Microgate, sede a Bolzano, area industriale sud, con 7.500 metri quadri e ampio spazio per i laboratori. Dei 45 dipendenti, 16 sono ingegneri nei diversi ambiti (elettronica, informatica, aerospaziale), sei con dottorato di ric...

    – Barbara Ganz

    Dalle gare sportive a telescopi e salute: il modello Microgate

    Un tempo, per cronometrare una gara di sci, occorreva collegare con un cavo l'arrivo e la partenza (o rinunciare alla precisione). Una opportunità per uno sciatore studente di ingegneria come era al tempo Roberto Biasi, che con il fratello Vinicio nel 1989 ha dato vita a Microgate, sede a Bolzano,

    – di Barbara Ganz

    La frenata cinese non spaventa l'Europa, ma Piazza Affari al palo con le banche

    Dopo l'incertezza iniziale l'Europa trova la via dei rialzi, comunque contenuti, anche se l'economia cinese nel secondo trimestre 2019 è cresciuta solo del 6,2 %, un dato comunque migliore delle stime. Focus sulle banche dopo i conti di Citi. A Piazza Affari giù Banco Bpm e Ubi Banca. Spread a 190 punti e ai minimi da maggio 2018

    – di Eleonora Micheli e Stefania Arcudi

    Ecco le terapie digitali, valgono già 8 miliardi l'anno

    Gli autori sono Elia Stupka e Nicola Marino. Stupka è senior vice president e direttore generale della divisione Life Sciences di Health Catalyst. Marino è laureato presso l'Università Cattolica, laureando in medicina e chirurgia, imprenditore con esperienza di ricerca presso Harvard Medical School -  Il padre di Carlo, che da poco è sopravvissuto ad un ictus, guarda le cuffie con sospetto. Carlo gli spiega che si tratta di una nuova terapia digitale che lo aiuterà durante la sua riabilitazione...

    – Econopoly

    Usa: in arrivo farmaco da 2 milioni di dollari contro l'atrofia muscolare spinale

    Un nuovo trattamento per l'atrofia muscolare spinale (Sma) che colpisce i più piccoli sta per arrivare sul mercato statunitense e il prezzo potrebbe essere da record. Stando al Wall Street Journal, il gruppo svizzero Novartis non ha ancora fissato il prezzo finale, che però potrebbe aggirarsi sui

    – di Francesca Cerati

    Oncologia innovativa, al via un progetto pubblico con l'uso di cellule «Car T»

    Sei gruppi di lavoro pronti a partire su altrettanti sotto-progetti: identificazione di nuovi target tumorali sia nell'ambito d'elezione dei tumori ematologici sia sul fronte oggi pionieristico delle neoplasie solide; validazione su modelli animali; focus sull'efficacia delle terapie; ricerca

    – di Barbara Gobbi

1-10 di 308 risultati