Ultime notizie:

Nostro Signore

    Zia Nunziatina

    Caselle in Pittari, 14 Novembre 2021 Caro Diario, dopo un viaggio a Firenze con Jepis ho pensato che sarebbe stato bello "ricreare" alcuni racconti di Gente di Secondigliano in formato podcast. I due passi successivi sono stati decidere il titolo della serie, Secondigliano 58 80, e scegliere il racconto da cui cominciare, Zia Nunziatina. Mi mancava solo  un complice e anche quello l'ho trovato, Angelo Sciaudone. Il testo c'è, lo puoi leggere di seguito, il podcast ci sarà. Ti consiglio di restar...

    – Vincenzo Moretti

    Il rapporto contrastato tra uomo e microbi

    La visione antropocentrica fa perdere di vista l'effettiva natura del rapporto "ecologico" fra il mondo vivente macroscopico e quello microscopico

    – di Gilberto Corbellini

    Il Prado, duecento anni di fatti, fasti e scherzi

    Il 19 novembre 1819 iI nuovo «Museo Real de Pintura» aprì ufficialmente i battenti. Il re Ferdinando VII e la regina Maria Isabella non presenziarono al taglio del nastro, ma i giornali diedero grande risalto all'evento. Curioso il regolamento d'accesso: mercoledì unico giorno di apertura con limitazioni per gli "stranieri"

    – di Marco Carminati

    Pagine veramente bestiali

    Lapidari, erbari, bestiari distribuirono, intorno all'uomo, nel primo millennio cristiano, la "contiguità universale" delle specie create, affinché da esse potesse trarre ammonimenti e lezioni per ben condurre la sua vita di creatura tra le creature e rendere più armonico omaggio al Creatore. Non

    – di Carlo Ossola

    Harry Potter tra le righe del mito

    Dite, a bruciapelo, la prima formula magica che vi viene in mente... «Abracadabra»! Lo sapevo. E' di gran lunga la parolina magica più nota: la hanno usata generazioni di maghi e streghe, infatti, ed è arrivata, intatta, fino a noi. La prima attestazione scritta è nel Liber Medicinalis di Quintus

    – di Stefano Salis

    Papa accusato di sette eresie, firma anche Gotti Tedeschi

    Una lettera di 25 pagine accusa papa Francesco di sette eresie. E' stata firmata da 40 sacerdoti e studiosi laici cattolici e spedita a Papa Francesco l'11 agosto e le firme sono oggi arrivate a 62. «Per il fatto che non è stata ricevuta nessuna risposta dal S. Padre, la si rende pubblica

    Chiesa anti-'ndrangheta/2 L'isolamento di Polsi, parabola dell'isolamento della Calabria e del Sud

    Amati lettori di questo umile e umido blog da ieri, con voi, leggo e analizzo la splendida omelia che Monsignor Francesco Oliva, Vescovo della Diocesi di Locri-Gerace, ha celebrato il 2 settembre al Santuario aspromontano della Madonna della montagna. In altre parole nella famosa Polsi, dove sacro e profano si sono a lungo lasciati immortalare in abbracci mortali per la collettività non solo calabrese. Ieri abbiamo visto le stoccate di Monsignor Oliva contro chi è refrattario alla presenza dell...

    – Roberto Galullo

1-10 di 66 risultati