Aziende

Nokia

Nokia Corporation è un’azienda finlandese di telecomunicazione leader nel mondo per un decennio nella produzione e diffusione di telefoni cellulari (pre smartphone). La sede principale di Nokia Corporation è a Espoo, in Finlandia.

Fondata nel 1865 la società si è occupata inizialmente della lavorazione del legno e della carta. Dopo la Prima Guerra Mondiale si è dedicata alla gomma e dal 1992 è passata ai cavi per telefono e telegrafo. Dalla fusione di queste tre realtà, nel 1967 è nato l’assetto di Nokia Corporation. Dopo alcuni tentativi d’ingresso nella produzione di televisori e computer, negli anni ’90 l’azienda finlandese ha focalizzato il proprio core business nella telefonia mobile. Nel 2006 Nokia e Siemens hanno annunciato la costituzione di una nuova società, la Nokia Siemens Networks, in cui è confluita la produzione di apparecchiature e reti per le telecomunicazioni.

Nel 2007 la società è stata leader mondiale nella produzione di cellulari con una quota di mercato che ha raggiunto il 40% , anche grazie al mitico modello 3310. Nokia perde poi però la sfida degli smartphone e nel 2008 cominiciano i problemi finanziari e le dismissioni. Nel 2013 Microsoft acquista la divisioneDevices & Services di Nokia per 5,44 miliardi di euro che successivamente viene ribattezzata Microsoft Mobile. Abbondonato il settore della telefonia nel 2015 Nokia acquisisce Alcatel-Lucent, uno dei principali rivali nel mercato delle infrastrutture di telecomunicazioni, per 15 miliardi di dollari.

Nel 2017 il brand Nokia ritorna nel mercato dei celluari tramite l’azienda finlandese HMD global che ha acquisito i diritti esclusivi per l'uso del marchio sui dispositivi mobili per dieci anni.

Ultimo aggiornamento 27 febbraio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Telecomunicazioni | Nokia | Siemens | Produzione | Borsa di Helsinki | Finlandia |

Ultime notizie su Nokia

    Chery (Stm): «La creatività dell'elettronica riparte da manager-imprenditori»

    Con 8,35 miliardi di dollari di fatturato 2017 e 45 mila dipendenti, 7.400 dei quali impegnati in ricerca e sviliuppo, si è trovata ad affrontare un cambiamento di mercato epocale: se un tempo poteva concentrarsi su un ristretto numero di enormi clienti - con al centro la Nokia ai tempi della sua grande dominanza nei cellulari -, oggi serve oltre 100mila clienti nel vasto ecosistema dell’internet delle cose.

    – di Luca De Biase

    La chiave dell'automobile adesso è in un'app per i dispositivi «smart»

    Fra i membri fondatori dell’iniziativa vi sono alcuni grandi nomi dell’industria automobilistica (Daimler, General Motors, Honda, Hyundai Motor Company, Toyota, Volvo e Volkswagen) e grandi firme dell’universo hi-tech quali Alpine, Panasonic, LG Electronics, Nokia e Samsung.

    – di Giulia Paganoni

    A proposito di infrastrutture?. critiche

    In breve sul primo punto: perché Unicom e Telecom fuse avranno più capacità di investire in infrastruttura 5G - tanto più dopo la notizia di ieri, che anche l'ultimo dei grandi operatori americani, AT&T dopo Verizon e Sprint, ha annunciato che per motivi di sicurezza non utilizzerà materiale cinese per costruire le sue reti 5G, ma avrà come fornitori solo Ericsson, Nokia e Samsung.

    – Guiomar Parada

    Populismi e scandali finanziari, la Scandinavia non è più un'isola felice

    La Finlandia è uscita da anni di stagnazione e non è più «il malato d’Europa», salvo incappare in una crisi governativa nel 2017 e doversi ancora riassestare dal trauma della fine dell’era Nokia. ... Uno fra i più evidenti è la crisi di Nokia, il brand della telefonia mobile arrivata a incidere il 4% sul Pil nazionale (e il 20% sulle esportazioni).

    – di Alberto Magnani

    Adesso è l'operatore a vigilare sulla sicurezza dello smartphone

    «Migliorare la sicurezza di chi naviga – ci dice Gerald Reddig, Marketing Head of Security di Nokia – è da sempre stata una priorità per gli operatori perché se un utente prende un malware che di nascosto invia sms a pagamento al numero di telefono di un pirata informatico, la prima cosa che fa è quella di chiamare il centro clienti e lamentarsi».

    – di Giancarlo Calzetta

1-10 di 2198 risultati