Ultime notizie:

Nogara

    Due mesi di aspettativa retribuita al dipendente volontario sulle ambulanze

    In oltre un anno di emergenza sanitaria molte aziende si sono messe a disposizione per dare una mano. L'ultimo esempio arriva da Nogara, provincia di Verona, e si traduce in due mesi di aspettativa retribuita per poter prestare, a tempo pieno, la sua preziosa attività di autista volontario in Croce Rossa. Quando Stefano Ferro, da anni dipendente della Ball Beverage Packaging Italia (fa confezioni come le lattine per la vicina Coca Cola)  ha bussato alla porta del responsabile risorse umane per ...

    – Barbara Ganz

    In lockdown i genitori riscoprono Bortolato: +60% di acquisti online

    Tra Covid e didattica a distanza i genitori si sono trovati ad essere anche un po' insegnanti. Lo sa bene la casa editrice Erickson, che ha rilevato un'impennata di richieste - il 60% in più rispetto allo scorso anno - di mamme e papà che hanno acquistato libri e materiale del metodo Bortolato. Il

    – di Cristiana Gamba

    Mille alunni, 4 campioni e 40 classi per una lezione in DAD molto affollata

    Quattro campioni dello sport per una lezione del tutto speciale, davanti a quasi mille studenti delle superiori. "Sei Nel Posto Giusto" - il progetto realizzato dal Comune di Nogara e da Ball Beverage Packaging Italia per mettere insieme il mondo della scuola e del lavoro con il territorio - ha dato vita, in collaborazione con Randstad, a un workshop dedicato agli studenti delle 4° e 5° superiori per parlare di impegno, difficoltà, valori e cambiamenti. Protagonisti i ragazzi degli Istituti M...

    – Barbara Ganz

    Il costo umano delle consegne che ci arrivano a casa (e uno sciopero di Natale)

    In sciopero contro condizioni insostenibili: 12 ore di lavoro al giorno per recapitare 150 pacchi a testa. Lo scorso 25 novembre la Filt Cgil del Veneto ha proclamato lo stato di agitazione di tutti i lavoratori (cosiddetti driver) degli impianti della Fedex di Padova (80), Venezia (25), Verona (45) e Portogruaro (25). La ragione è legata all'organizzazione del lavoro, che prevede - tra le altre cose - carichi insostenibili, "che spesso superano i limiti previsti dalla legge per quanto riguarda...

    – Barbara Ganz

    Enrico Braggiotti, il banchiere che anticipò l'era delle fusioni

    La terra dove nacque segnò la sua esistenza. Per tutta la sua lunga vita di banchiere Enrico Braggiotti - scomparso ieri all'età di 96 anni - rimase profondamente legato alla Turchia, e poi di seguito al Marocco, dove aveva a lungo lavorato, e poi al mondo francese. Con lui se ne va una delle

    – di Carlo Marroni

1-10 di 52 risultati