Ultime notizie:

Noc

    Libia, stop al petrolio per il ricatto di Haftar

    L'export si è interrotto e in breve tempo, ha avvertito la compagnia nazionale Noc, la produzione crollerà ad appena 72mila barili al giorno. ... Due giacimenti in terraferma, nel sud della Libia, hanno già iniziato a fermarsi: si tratta di Sharara, il più grande del Paese, da 300mila bg, e di El Feel, da 70mila bg, operato da una joint venture tra Noc ed ... La Noc ha dichiarato lo stato di forza maggiore, con cui si sottrae alle conseguenze legali per le mancate consegne.

    – di Sissi Bellomo

    Libia, l'Italia si candida a guidare forza di pace. L'Ue rilancia Sophia

    Una chiusura che la Noc, l'azienda petrolifera libica, sta valutando con grande preoccupazione perché la produzione rischia di crollare dagli attuali 1,2 milioni di barili al giorno a 87 mila con una perdita di circa 90 milioni di dollari al giorno.

    – di Gerardo Pelosi

    Petrolio e armi, il paradosso dei due embarghi sulla Libia

    Uno riconosce solo al Governo di accordo nazionale di Tripoli il diritto di esportare il greggio ed il gas naturale estratto in Libia, attraverso la compagnia petrolifera di Stato (Noc). ... Haftar ha sempre accusato la compagnia petrolifera di Stato, la Noc, di mala gestione delle rendite petrolifere. Già nel 2015 aveva creato una Noc parallela a Bengasi. ... Le potenze occidentali hanno sempre impedito alla Noc di Bengasi di esportare petrolio indipendentemente da Tripoli.

    – dal nostro inviato Roberto Bongiorni

    YNap amplia la sede di Bologna con 250 nuovi posti di lavoro

    Nel quartier generale di Zola Predosa, in provincia di Bologna, si apre un nuovo spazio che fa salire a 1.200 le persone impiegate (sul totale di 5.400) con un'età media di poco superiore ai 30 anni

    – di Andrea Biondi

1-10 di 240 risultati