Ultime notizie:

Noam Chomsky

    Il pianeta verso la COP26. Come rane bollite o come Michael Jackson?

    Post di Paolo Raineri, Chief Digital Officer presso Yumi.network e corsista dell' Executive MBA Ticinensis - "Immaginate un pentolone pieno d'acqua fredda nel quale nuota tranquillamente una rana. Il fuoco è acceso sotto la pentola, l'acqua si riscalda pian piano. Presto diventa tiepida. La rana la trova piuttosto gradevole e continua a nuotare. La temperatura sale. Adesso l'acqua è calda. Un po' più di quanto la rana non apprezzi. Si stanca un po', tuttavia non si spaventa. L'acqua adesso è da...

    – Econopoly

    Le delocalizzazioni vanno combattute facendo le riforme

    Le politiche di delocalizzazione sono un tema delicato. Basti pensare che alle loro conseguenze sull'occupazione fu dovuto parte del successo di Trump, eletto grazie ai voti degli Stati dove la globalizzazione aveva accelerato il processo di deindustrializzazione nell'automotive, nel siderurgico e

    – di Giuseppe Di Taranto e Angelo Guarini

    I rischi della cancel culture

    Accade sempre più spesso che ogni tema di discussione pubblica - che riguardi la salute (sì o no al coprifuoco, al vaccino, eccetera) o l'identità e i diritti dei cittadini (da cui per esempio la polemica sull'esistenza dell'identità di genere e la sua nominabilità in un testo di legge) - diventi

    – di Vittorio Lingiardi e Guido Giovanardi

    Fare o non fare, non c'è provare

    Caro Diario, mi sono svegliato con questo pensiero in testa: come specie umana siamo scadenti assai, ma assai assai. Per me, la migliore definizione di noi umani resta quella che dell'agente Smith in Matrix: "[...] Improvvisamente ho capito che voi non siete dei veri mammiferi: tutti i mammiferi di questo pianeta d'istinto sviluppano un naturale equilibrio con l'ambiente circostante, cosa che voi umani non fate. Vi insediate in una zona e vi moltiplicate, vi moltiplicate finché ogni risorsa natu...

    – Vincenzo Moretti

    New normal, vale più la consapevolezza o la competenza?

    L'autore di questo post, Silvano Joly,è in Centric Software dal 2016. Ha ricoperto posizioni di sales leadership presso Innovation leaders come PTC, Reply, Sap e Dassault Systemes. Oltre che con grandi società ha lavorato con Aziende pre-IPO, start up e collabora con varie università italiane. Mentore pro-bono di start-up high-tech è da sempre amico della Piccola Casa della Provvidenza (Cottolengo), il più antico istituto dedicato all'assistenza di persone con gravi disabilità - Antonio De Curt...

    – Econopoly

    Discontinuità e nuova normalità per superare il novecento

    Dopo un lungo preambolo, durato due decenni, nel post Covid-19 entreremo pienamente nel XXI secolo? Di certo alcune cruciali questioni, a lungo dibattute, su come andar oltre i limiti del modello sociale e di sviluppo del Novecento, hanno ricevuto una improvvisa accelerazione.

    – di Alessandro Rosina

    I cinque errori della democrazia e perché puntare sul merito vuol dire salvarla

    La democrazia rischia di soccombere. L'idea che la  democrazia(1) sia l'unico sistema possibile (e l'autoritarismo superato) ha perso plausibilità. Anche le democrazie più consolidate - in affanno nel gestire globalizzazione(2), disuguaglianza e immigrazione - sono a rischio sopravvivenza. Il mondo è in "recessione democratica". Ascesa e declino La democrazia, per cinquant'anni considerata punto di arrivo ? Nel 1941, solo 11 paesi al mondo erano organizzati secondo principi democratici. Ritenu...

    – Alessandro Magnoli Bocchi

    Iniziazione a Chomsky in tre brevi saggi

    Un libro come Il mistero del linguaggio, in cui Matteo Greco ha raccolto e Andrea Moro ha ottimamente introdotto tre brevi saggi recenti, di taglio divulgativo e per varie ragioni ricapitolativi della riflessione di Noam Chomsky, ha una grande utilità: esso offre con chiarezza e con esemplare

    – di Lorenzo Tomasin

1-10 di 63 risultati