Ultime notizie:

No vax

    Vaccini, social media e comunicazione della scienza

    "Tuo figlio è appena nato: lo stai vedendo ora la per la prima volta. Lo stai guardando.  Non può nutrirsi, non può comunicare, non può muoversi. E' in balia degli eventi, e per sopravvivere dovrà fidarsi ciecamente di te [?]. Negli ultimi mesi hai passato parecchio tempo online. [...] Volevi informarti. Volevi sapere tutto quello che c'è da sapere su come essere genitori. [?] Hai letto mille teorie e mille teorie contrarie, hai seguito discussioni e litigi, e credevi di esserti fatto un quadro,...

    – Cristina Cenci

    Dai vaccini all'Ue: Conte e l'arte di governare con l'«obbligo flessibile»

    Il Movimento 5 Stelle ha anche un’anima no vax, non è un mistero, e in questa direzione sembra spingere il ministro della Salute Giulia Grillo quando, contrariamente a chi l’ha preceduta nella carica, annuncia la possibilità di iscrivere i bambini a scuola con una semplice autocertificazione.

    – di Francesco Prisco

    Lega-M5S tra pressing interni ed esterni come Dc-Psi

    I secondi sono messi sul banco degli accusati da quel mondo del radicalismo movimentista da cui ha tratto linfa il suo exploit elettorale, quel mondo che non accetta Tav e Tap, che sta coi no vax e via di questo passo.

    – di Paolo Pombeni

    Milleproroghe e decreto lavoro, oggi rush finale al Senato. Mini-fronda M5S sui vaccini

    Nonostante le rassicurazioni del sottosegretario M5S alla Salute Armando Bartolazzi (dirigente medico presso l'ospedale Sant'Andrea di Roma) che ieri a Radio 24 garantiva che «l'obbligo vaccinale non è messo in discussione» anche se all'interno del Governo e del Movimento «ci sono no vax e ci sono persone estremamente convinte che la vaccinazione serva, come il sottoscritto», il suo slittamento di 12 mesi potrebbe allargare l'area del dissenso, soprattutto in casa M5S.

    – di Vittorio Nuti

    «La stretta Lorenzin funziona» «No, a vincere è il dialogo»

    «Il Governo precedente ci aveva dipinto come incoscienti no vax, ma la realtà è sempre stata ben diversa. ... «In Toscana una percentuale di cittadini "no vax" c'è, tanto che in alcune zone non abbiamo potuto consentire l'accesso a scuola - afferma invece Stefania Saccardi, assessore al Diritto alla Salute, al Welfare e all'Integrazione socio-sanitaria -.

    Fake news sui vaccini, condannata un'attivista per procurato allarme

    Il gip di Modena, Paolo Losavio, ha emesso un decreto di condanna al pagamento di 400 euro nei confronti di un'attivista no-vax. Alla donna, Magda Piacentini, si contesta il reato di procurato allarme per aver commissionato una serie di cartelloni riportanti informazioni false: «Non speculate sui

1-10 di 38 risultati