Ultime notizie:

Nino D'Angelo

    Napoli, musica e non solo: l'Arena Flegrea riparte da Roberto Bolle

    Dopo un'assenza dalla città lunga quasi un decennio sarà Roberto Bolle a inaugurare la nuova stagione a Napoli dell'Arena Flegrea. Domenica 19 maggio l'étoile, assieme a grandi ballerini e amici provenienti dal mondo della musica e delle altre arti (già annunciata la presenza di Andrea Bocelli e

    Mediterraneo di conflitti e di diaspore

    «(...) Questo nostro Mediterraneo di conflitti, di spoliazioni territoriali, di negazioni d'identità, di migrazioni e di diaspore, di ognuno che, esule per desiderio di conoscenza o per costrizione, ritrova la sua terra, il suo cielo, la sua casa». Con queste parole ancora attuali, lo scrittore

    – di Nicola Villa

    Di cosa parliamo quando parliamo di Gigi D'Alessio (e dei 20 milioni di dischi da lui venduti)

    Gigi D'Alessio inteso come «frittata di maccheroni». Una chiave di lettura così intrigante per (provare a) spiegare l'ultimo grande neomelodico approdato al circuito mainstream e soprattutto le ragioni per cui nessuno ne parla bene ma tutti, loro malgrado, lo ascoltano poteva appartenere soltanto ad Angelo Carotenuto, brillante «intellettuale anti-intellettuale» prestato al giornalismo (essì: nel caso suo il termine giornalista sta stretto). Nell'ultimo post del blog «Il divano sul cortile» si è...

    – Francesco Prisco

    Venezia, premio meritato per Golino. Ma Bellocchio a mani vuote è un vero peccato

    Assieme ai demoni e alle superstizioni che affollano i sotterranei di Napoli, Annarella (Valeria Golino) si libera della schiavitù di essere cosa 'e niente in una città onirica e satanica, di femminielli, crani adorati in chiesa, estorsioni, pistole che si tengono nell'armadio come grucce per gli

    – Cristina Battocletti

    A Venezia meritata coppa Volpi per Golino. Peccato Bellocchio a mani vuote

    Assieme ai demoni e alle superstizioni che affollano i sotterranei di Napoli, Annarella (Valeria Golino) si libera della schiavitù di essere cosa 'e niente in una città onirica e satanica, di femminielli, crani adorati in chiesa, estorsioni, pistole che si tengono nell'armadio come grucce per gli abiti. Golino merita davvero la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile come protagonista di Per amor vostro di Giuseppe M. Gaudino, film che corteggia il cartone animato, il mélo napolet...

    – Cristina Battocletti

    Ma quale bufala!

    "Eccessivo ma vero", dice l'esordiente De Angelis del suo Mozzarella Stories, intrigo casertano di caseifici, neomelodici e morti ammazzati. Con produttore d'eccezione: Kusturica

    – Gianluca Arnone

1-10 di 28 risultati