Ultime notizie:

Ninetynine

    Rigenerazione "temporanea" per Palazzo Fondi a Napoli

    Il settecentesco Palazzo Fondi di Napoli diventa oggetto di un innovativo processo di rigenerazione urbana da attuare in due tempi. Dapprima, diventa centro polifunzionale per eventi e iniziative culturali; dal 2021 sarÓ la nuova sede di Agcom. La prima fase Ŕ tutta affidata alla societÓ milanese

    – di Vera Viola

    A Napoli riuso temporaneo per Palazzo Fondi

    Da oggi Napoli farÓ scuola per la rigenerazione immobiliare temporanea. In attesa della conversione definitiva di Palazzo Fondi, prevista per maggio 2019, questo immobile a pochi passi dal Maschio Angioino diventerÓ un luogo polifunzionale per l'arte, la cultura, la sperimentazione, gli eventi e lo

    – di Paola Pierotti

    AI: i suoi primi 50 anni? 10 anni dopo

    Mi sembra impossibile, eppure sono giÓ passati 10 anni da quando ho scritto il mio primo post completamente dedicato all'Artificial Intelligence e, ancora adesso, definire che cosa sia esattamente l'AI rimane difficile. Scienza o fantascienza? Anche se a volte sembra fantascienza (o addirittura magia), l'Artificial Intelligence Ŕ scientifica e deterministica: non c'Ŕ nulla che non capiamo o che succede senza che sia possibile capirne il motivo (anche se pu˛ essere estremamente laborioso e costos...

    – Marco Varone

    2011

    Anno che va, anno che viene. Sono successi molti avvenimenti nel 2010, e altri ne accadranno nel 2011. Durante l'ultimo giorno dell'anno, il pensiero va spesso ai buoni propositi per l'anno venturo (espressi ad esempio in questo post di Tito Faraci e in questo post di Sandrone Dazieri, sui loro rispettivi Blog su N˛va100-Il Sole 24 Ore). Fra i tanti, uno dei miei pensieri per l'anno prossimo Ŕ una domanda: l'onda lunga degli anni Novanta ha esaurito la sua azione al termine di questo decennio be...

    – Gabriele Caramellino

    MITI e REALT└: semantica per tutti?

    Ho giÓ scritto in passato che la semantica Ŕ destinata, prima o poi (non troppo poi? spero :-), a diventare una tecnologia pervasiva che, in modo esplicito o implicito, tutti utilizzeremo nella vita di tutti i giorni per semplificare la gestione della conoscenza. Questo per˛ non vuole assolutamente dire che si tratta di una tecnologia facile da sviluppare e da integrare: i tanti "apprendisti stregoni" che in questi ultimi due o tre anni si stanno improvvisando sviluppatori di tecnologie d...

    – Marco Varone