Ultime notizie:

Nilla Pizzi

    Un romanzo scritto anche a Sanremo

    La canzone d'autore italiana si manifesta per la prima volta sessant'anni fa, la sera del 1° febbraio sul palco di un teatro della provincia italiana. Siamo all'Ariston, a Sanremo. Lontani dai campi in cui si coltivano, da oltre un secolo, melodie, tradizioni e invenzioni musicali. Lontani dai

    – di Riccardo Piaggio

    Luna funambola

    Un teatro bomboniera con un palco della misura di un metaforico fazzoletto si supporrebbe vietato alla danza. Invece, il restaurato e gradevolissimo "Gerolamo" ci tuffa addosso i suoi ballerini, i loro movimenti, le espressioni, l'intera fisicità come raramente accade. E se una stella della

    – di Marinella Guatterini

    La bella Trieste autobiografica di Mauro Covacich

    Trieste è un sussulto verticalizzato tra il Carso e il mare, una caduta libera quando il treno sbuca dalle gallerie, uno scossone dopo la noia padana se si inforca con l'auto la strada costiera. Niente è mediocre a Trieste, non la gente, miscuglio slavo ingentilito dai tratti latini, per dirla con Bobi Bazlen; non il dialetto che a forza di contrarre e tradurre fa precipitare qualunque cosa in un iperrealismo spesso sboccato; non l'aspetto da Vienna bianca, austera e a tratti popolana. Chi ci v...

    – Cristina Battocletti

    Trieste autobiografica

    Trieste è un sussulto verticalizzato tra il Carso e il mare, una caduta libera quando il treno sbuca dalle gallerie, uno scossone dopo la noia padana se si inforca con l'auto la strada costiera. Niente è mediocre a Trieste, non la gente, miscuglio slavo ingentilito dai tratti latini, per dirla con

    – di Cristina Battocletti

    Trieste autobiografica

    Trieste è un sussulto verticalizzato tra il Carso e il mare, una caduta libera quando il treno sbuca dalle gallerie, uno scossone dopo la noia padana se si inforca con l'auto la strada costiera. Niente è mediocre a Trieste, non la gente, miscuglio slavo ingentilito dai tratti latini, per dirla con

    – Cristina Battocletti

    Niño, sei veramente forte !!

    Forte si sapeva che sarebbe stato, ma il fenomeno ricorrente di El Niño di quest'anno si avvia a diventare il più importante dagli anni '50 del secolo scorso. Le immagini da satellite sono molto eloquenti, questa qui sotto è una buona sintesi della situazione al 31 agosto. Il massimo del fenomeno si prevede verso fine autunno-inverno 2015-16. Insomma quando da noi qui in Italia furoreggiavano i primi scooter e Nilla Pizzi cantava "Vola colomba bianca vola" la stuazione delle acqua degli ocean...

    – Leopoldo Benacchio

1-10 di 21 risultati