Ultime notizie:

Nilde Iotti

    Morta Rossana Rossanda, voce libera di un '68 al femminile

    Fondatrice del «Manifesto», l'intellettuale comunista pose le donne al centro del dibattito politico. Tra recensioni di Bergman e la questione femminista. Gli ultimi giorni a Parigi e i pensieri sul disfacimento del corpo

    – di Eliana Di Caro

    L'azione di Nilde Iotti per una società giusta

    Il centenario della nascita il 10 aprile 1920... quello, ormai prossimo, della fondazione del partito in cui scelse di militare, il 21 gennaio 1921. Eppure non serve un anniversario per ricordare le battaglie e le conquiste di una donna della levatura di Nilde Iotti, protagonista della Repubblica

    – di Eliana Di Caro

    Boccia & De Girolamo, «House of Cards» all'italiana: ministro lui, ministra lei

    Il Conte bis è proprio il governo dei record: c'è anche l'unico ministro sposato a una ex ministra espressione di schieramento politico diverso. «Oggi faccio Tv», dice da ex concorrente di «Ballando con le Stelle». Vite in parallelo della coppia più trasversale della storia repubblicana

    – di Francesco Prisco

    Nilde Iotti, la combattente che fu la prima donna presidente della Camera

    La sua foto campeggia nella Sala delle donne di Montecitorio, dove dal 2016 vengono ricordate attraverso fotografie, le donne che hanno fatto parte delle Istituzioni repubblicane. Donna della Costituente, Nilde Iotti, esattamente 40 anni fa, il 20 giugno, divenne presidente della Camera dei

    – di Nicoletta Cottone

    Nilde Iotti: discorso di insediamento della prima presidente della Camera

    Era l'ottava legislatura. Il 20 giugno 1979 Nilde Iotti, partigiana, donna della Costituente, diventa la prima donna in Italia presidente della Camera. Ecco il suo discorso di insediamento, tratto dagli archivi della Camera dei deputati. La presidente pronuncia il discorso in piedi, dinanzi

    Il riformismo di Nilde Iotti

    Una riformista con il Vangelo della Costituzione sempre in mano: così vedo Nilde Iotti quarant'anni dopo la sua elezione a presidente della Camera. Nel suo costante impegno per riformare le istituzioni, per costruire un rapporto positivo tra politica e istituzioni risiede la modernità di Nilde

    – di Livia Turco

    Senatori a vita, il limite che esiste già

    E' un prestigioso club nato con la Repubblica che ha tra i propri iscritti politici, giuristi, industriali, scienziati, poeti, musicisti e scultori. Alcuni dei quali premi Nobel. L'albo d'oro del circolo, fondato più di 70 anni fa, è un elenco di 48 nomi: dieci sono entrati come membri di diritto ma

    – di Riccardo Ferrazza

    Le madri dell'Europa

    Non vengono subito alla mente, sovrastate dai Padri che indiscutibilmente ebbero un ruolo centrale nella costruzione dell'Europa. Un ruolo centrale ma non esclusivo, a dispetto della foto della firma dei Trattati di Roma, nel '57, dove campeggiano solo uomini. Il saggio di Pia Locatelli,

    – di Eliana Di Caro

    Viminale, clientele, consulenti, micro-opere: la manovra in 106 "mance"

    Mentre la discussione su saldi e impianto della manovra si svolgeva tra Palazzo Chigi, il Mef e Bruxelles, il Parlamento si è potuto esercitare solo sulle micro-misure rese possibili dai margini strettissimi lasciati da reddito di cittadinanza e quota 100. Ne è nato un elenco di interventi

    – di Marco Mobili e Gianni Trovati

1-10 di 67 risultati