Ultime notizie:

Nikolaj Gumilev

    Corpo a corpo con un secolo belva

    Mi lavavo di notte nel cortile -il firmamento splendeva di rozze stelle.Raggio stellare - come sale su ascia,piena fino all'orlo la tinozza gela.Chiuso con la spranga il portonee la terra in coscienza severa, -impossibile cercare verità più pulitadell'ordito di tela lavata di fresco.Si scioglie

    – Pia Pera