Ultime notizie:

Nikesh Arora

    Musk scala la vetta degli ad più pagati nonostante i «flop» di Tesla

    NEW YORK - Il titolo di amministratore delegato più remunerato, ai vertici della Corporate America, potrebbe spettare a Elon Musk. Un compenso ancora più avveniristico delle sue scommesse imprenditoriali su auto elettriche e sullo spazio: 2,3 miliardi di dollari, stando alle stime pubblicate dalla

    – di Marco Valsania

    Quanto guadagnano i 7000 top manager più ricchi del mondo? Controlla gli stipendi

    Wall Street si conferma la piazza più generosa nelle retribuzioni dei manager. Nella top ten dei manager più pagati al mondo nel 2016, che il Sole 24 Ore ha elaborato sulla base delle relazioni finora divulgate delle società quotate in tutto il mondo censite dalla banca dati S&P Market Intelligence, solo uno, Nikesh Arora, ha lavorato per una società non americana: la giapponese SoftBank. Nel database di Infodatablog è possibile consultare l'intero elenco delle retribuzioni dei manager di societ...

    – Andrea Franceschi

    Scopri gli stipendi dei 7000 top manager più ricchi

    1Wall Street si conferma la piazza più generosa nelle retribuzioni dei manager. Nella top ten dei manager più pagati al mondo nel 2016, che il Sole 24 Ore ha elaborato sulla base delle relazioni finora divulgate delle società quotate in tutto il mondo censite dalla banca dati S&P Market Intelligence, solo uno, Nikesh Arora, ha lavorato per una società non americana: la giapponese SoftBank. Nel database di Infodatablog è possibile consultare l'intero elenco delle retribuzioni dei manager di socie...

    – Andrea Franceschi

    Nikesh Arora (Softbank)

    Le società più generose con i propri top manager sono soprattutto americane. L'unica eccezione è rappresentata dalla giapponese SoftBank che non è una banca ma un colosso del settore telecom e internet. I compensi accordati all'ex Google Nikesh Arora fin dalla sua assunzione (135 milioni nel 2014 e

    Stuart Chambers, l'executive che vende ai giapponesi i gioielli inglesi

    TOKYO - Un grande top manager o un furbacchione che lascia una eredità discutibile? Non manca chi si pone questo interrogativo a proposito di Stuart Chambers, l'executive 60enne nato nel Brunei e cresciuto in Asia che passerà alla storia per aver venduto ai giapponesi due dei principali gioielli

    – dal nostro corrispondente Stefano Carrer

    Masayoshi Son, il manager-azionista che piace molto agli occidentali

    TOKYO- Il top manager di copertina, da settimana scorsa, non può che essere Masayoshi Son detto Masa, fondatore, e Ceo-patron di Softbank: il più coraggioso capitano d'impresa del Giappone, che continua a stupire il mondo con le sue scommesse multimiliardarie. Provate voi a sedere su debiti per

    – Stefano Carrer

    Softbank conquista il chip designer ARM per oltre 31 miliardi di dollari

    TOKYO - Il patron del gruppo giapponese Sofbank, Masayoshi Son, non perde tempo nell'investire le risorse acquisite di recente da alcune maxicessioni e ha raggiunto l'accordo per acquisire la britannica ARM Holdings in una operazione dal valore di 24,3 miliardi di sterline (31,4 di dollari) in

    – Stefano Carrer

    Guadagnare più del Ceo? In Giappone può succedere anche questo

    TOKYO - Essere il numero 2, o anche il numero 5 o 10, e guadagnare più del Chief Executive che ha la responsabilità suprema dell'azienda. Secondo alchimie manageriali che non sempre producono oro, in Giappone queste dinamiche accadono e finiscono per suscitare controversie, anche perché di solito i

    – Stefano Carrer

    Softbank vende la quota in Alibaba per 7,9 miliardi

    Prima grande dismissione per Softbank: il gruppo giapponese di telecomunicazioni e tecnologie ha annunciato la vendita per un ammontare di almeno 7,9 miliardi di dollari di una quota nella società cinese di e-commerce Alibaba.

    – Stefano Carrer

1-10 di 17 risultati