Aziende

Nike

Nike Inc è un'azienda americana produttrice di abbigliamento e accessori sportivi. È leader a livello globale nella progettazione, commercializzazione e distribuzione di calzature, abbigliamento, attrezzature e accessori per lo sport e l’atletica, per una varietà di discipline sportive oltre che per il fitness. Con sede principale a Beaverton, nell'Oregon, ha filiali in tutto il mondo e commercializza anche i prodotti delle controllate: Converse Inc, Cole Haan, Umbro Ltd e Hurley International Llc. Inoltre Nike è il fornitore ufficiale di palloni per la Serie A, per la Primera División spagnola e per la Fa Premier League.

La società è nata nel 1967, quando Bill Bowerman (allenatore della Oregon University) e Phil Knight (studente della facoltà di economia) hanno creato un marchio per le scarpe sportive giapponesi Blue Ribbon, brand che importava dalla giapponese Onitsuka Tiger, in seguito divenuta Asics. Nel 2003 Nike Inc ha acquistato Converse e ha rilanciato il marchio producendo nuovi modelli. Nel 2008 la società fornitrice di materiale sportivo Umbro, è stata ceduta alla Nike.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Marchi e brevetti | Nike Inc | Marchio | Bill Bowerman | Phil Knight | Asics | Converse Inc | Hurley International Llc | Umbro Ltd | Oregon University | Cole Haan | Primera División |

Ultime notizie su Nike

    Le pecore (nere) del lanificio trevigiano incontrano il design giapponese

    Non è la prima volta di un co-branding per Junya Watanabe, che in passato ha scelto multinazionali come Nike, Converse, Levi's: è però la prima volta che decide di valorizzare un suo fornitore, anche se si tratta di una realtà di nicchia che conta oggi 40 addetti, in modo così evidente per il made in Italy.

    – Barbara Ganz

    I cinque rischi che incombono sulle Borse mondiali

    Va ricordato che c'è anche la previsione descritta non da una lettera dell'alfabeto, bensì dallo "Swoosh" del marchio Nike: una caduta, seguita da una ripresa, ma con una crescita lenta e tanto tempo per tornare al livello pre-crisi.

    – di Vittorio Carlini

    Sostenibilità, Bonaveri entra nel Fashion Pact

    Bonaveri entra nel gruppo di aziende che aderiscono al Fashion Pact, la coalizione guidata da Kering per la lotta contro il cambiamento climatico formata da oltre 60 marchi della moda internazionali - come Chanel, Giorgio Armani, Ralph Lauren, Prada, Hermès, Karl Lagerfeld, Moncler, Nike, Stella McCartney, Adidas, Burberry, Ermenegildo Zegna, Salvatore Ferragamo - che hanno sottoscritto un accordo per ridurre l'impatto ecologico causato dal settore, indirizzandolo verso un percorso più...

    – di Marika Gervasio

    Serie A, lo sponsor tecnico è sempre più Made in Italy (4 club cambiano partner)

    Un primato che dura dalla stagione 2016/17, in quel caso in coabitazione con Nike, Kappa e Joma. ... Macron risulta essere il terzo principale brand alle spalle di Nike e Adidas, con una quota di mercato pari al 10%. «E' un primato che ci inorgoglisce particolarmente – ha dichiarato Gianluca Pavanello, ceo di Macron – il rapporto che abbiamo instaurato con i nostri club permette di creare, insieme a loro, prodotti in grado di rispondere alle esigenze tecniche, senza tralasciare quella...

    – di Marco Bellinazzo

    Ecco come e perché il «sound branding» si estenderà a banche, assicurazioni e fintech

    Per quanto riguarda i contenuti di marca legati alla musica ci sono innumerevoli esempi di successo che vanno dagli eventi Coca Cola al format della Red Bull Academy passando per Pedigree che ha creato una stazione radio per gli amici a 4 zampe e brand come Nike, H&M, Chanel e molti altri che creano costantemente playlist di marca».

    – di Alessandro Graziani

    Da Nike a Adidas, come vanno i conti e i valori di Borsa dello Sportswear

    Nike e Adidas hanno registrato un aumento delle vendite online ma l'ultima trimestrale ha segnato una grossa perdita per la società Usa. ... L'esempio più emblematico è quello di Nike: il colosso americano ha registrato una forte impennata sulle vendite online, +75% tra marzo e maggio, ma nonostante questo l'impatto negativo della chiusura dei negozi rimane pesante sull'ultima trimestrale (marzo–maggio 2020) che ha registrato perdite per 704 milioni di euro contro...

    – di Marcello Frisone

    La dittatura delle statue cupe

    Non le divinità del Pantheon norreno o germanico, né gli eroi della loro mitologia medievale, che pure spadroneggiavano nelle opere di Richard Wagner: non c'è un solo Odino, né un Sigfrido, né un Lohengrin fra quelle sculture, ma ci sono, a frotte, gli dei dell'Olimpo, Nike, le Ninfe, le Muse.

    – di Ada Masoero

    Vivere con le parole - La storia di Iacopo Pelagatti

    L'immagine che hanno le persone del copy è molto confusa e va dalla scrittura di articoli alla comunicazione legata alla vendita, fino al naming, ai payoff (per capirci: "Just do it" di Nike o "Dove c'è Barilla, c'è casa") e a tutto l'universo branding.

    – Gloria Chiocci

1-10 di 836 risultati