Ultime notizie:

Nicolas Poussin

    Il Caravaggio di Tolosa alla prova del mercato

    Caravaggio torna in scena in questi giorni nel mercato internazionale dell'arte. Se sei affascinanti opere del Merisi, testimoni della sua presenza a Napoli tra il 1606 e il 1610 e dell'influsso che la città partenopea ebbe sull'artista, sono esposte a Capodimonte alla mostra "Caravaggio Napoli"

    – di Stefano Cosenz

    Meraviglie di «mano donnesca»

    «Le donne sono venute in eccellenza, di ciascun'arte ov'hanno posto cura» (Orlando Furioso, canto XX) Questo straordinario riconoscimento dell'Ariosto delle virtù artistiche femminili trova eco nel Vasari che nella seconda edizione delle sue celebri Vite de' più eccellenti pittori scultori e

    – di Benedetta Gentile

    Parigi: Aguttes, Tajan, Piasa e Osenat consolidano le vendite nel 2017

    Cresce il peso delle case d'asta francesi nel mondo internazionale dell'arte antica e moderna e del collezionismo in genere (come gioielli, orologi, auto d'epoca). Parigi durante l'anno ha ospitato diverse aste dedicate alla dispersione di prestigiose collezioni private, quelle con fatturato oltre

    – di Stefano Cosenz

    Il bel Cardinal donato

    Da qualche giorno è arrivato al Museo di Villa Borghese un quadro importante. Si tratta di un ritratto del Cardinal Giulio Sacchetti, opera di Pietro da Cortona (1596-1669 ) che dovrebbe risalire attorno al 1626, quando il Cardinale venne nominato a quell'alta carica da Urbano VIII. Il dono è stato

    – di Alvar González-Palacios

    Dipinto un po' tedesco di scuola napoletana

    Vorrei chiedervi un parere su questa tela (olio su tavola cm 74x54), acquistata da mio padre molti anni orsono, relativa ad una scena arcaica pastorale attribuita a Nicolas Poussin (verso la metà del Seicento). Nulla conosco delle circostanze dell'acquisto, al di là di una nota redatta a mano da

    – di Roeland Kollewijn, Mrics**

    Incontro a Gerusalemme

    Eravamo al Centro Congressi di Mishkenot Sha'ananim, il quartiere della Gerusalemme moderna fondato nella seconda metà dell'Ottocento dal filantropo inglese Sir Moses Montefiore e il cui nome letteralmente significa «dimore tranquille». In una pausa degli interessantissimi lavori del Congresso, che

    – Bruno Forte

    L'abbondanza in equilibrio

    Venerdì scorso l'ho passato in gran parte con Michael Leonard, nel suo appartamento di West Kensington. Da mesi mi ripromettevo di andarlo a trovare. Michael

    – di Nicola Gardini

    Se provi a entrare al Louvre resta faticoso quanto andare ad una partita di calcio: fila dopo fila, controllo dopo controllo, arrivi alla Grande Galérie dove ti imbatti in una folla minacciosa. Passata la Gioconda ritrovi un sentore di pace e riesco persino ad arrivare ad un sala vicina dove sono

    Paris Tableau rilancia l'antico

    La prima edizione di Paris Tableau (al Palais de la Bourse di Parigi dal 4 all'8 novembre) si è chiusa con un gran successo di vendite e 5.717 visitatori da tutto il mondo, soprattutto collezionisti di Old Master, direttori di musei internazionali e di case d'aste. Il giorno dell'inaugurazione si

    – di Marina Mojana

1-10 di 19 risultati