Persone

Nicolįs Maduro

Nicolįs Maduro Moros č nato il 23 novembre del 1962 a Caracas ed č un politico e sindacalista venezuelano.Dal 14 aprile del 2013 riveste la carica di Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela.

E' stato Ministro degli Esteri (dal 7 agosto del 2006 al 15 gennaio del 2013) e Vicepresidente del Venezuela (dal 13 ottobre del 2012 al 5 marzo del 2013).

Figlio di padre di origini ebraiche sefardite ed ex militante della Lega Socialista, Nicolįs Maduro era un autista della Metropolitana di Caracas dove ha seguito la carriera sindacale divenendo uno dei fondatori di Sitrameca (Sindacato Metro de Caracas).

Negli anni '90 ha sostenuto l'ascesa di Hugo Chavez per prendere parte poi all'MVR (Movimiento Quinta Repśblica) partito politico fondato dallo stesso Chavez.

Eletto deputato all'Assemblea Nazionale Costituente del Venezuela, diventa membro dell'Assemblea Nazionale, quindi presidente del parlamento ed in seguito alle elezioni presidenziali, viene nominato nuovo vicepresidente dell'Esecutivo.

Nel 2012 dovendosi sottoporre a cure ospedaliere, il Presidente Hugo Chįvez indica, in un discorso alla nazione, quale suo possibile successore, Nicolįs Maduro.

Nel marzo del 2013 muore Chavez e Maduro assume la Presidenza ad interim del Venezuela, fino alle nuove elezioni presidenziali.

Il 14 aprile del 2013 batte alle elezioni presidenziali il candidato della destra Henrique Capriles Radonski, diventando il 64ŗ Presidente del Venezuela.

La sua azione politica si č collocata in linea di continuitą con quella di Chavez, di cui ha portato avanti il socialismo bolivariano, tuttavia la grave situazione economica determinatasi in Venenzuela ha determinato forti proteste popolari sia nella seconda metą del 2013 che nel 2014.

La situazione di carestia in cui versa il paese ha portato l'opposizione, che ha stravinto le elezioni parlamentari del dicembre del 2015, a chiedere la convocazione di un referendum per destituire Nicolįs Maduro.

Dal canto suo Maduro sostiene di essere oggetto di un "complotto internazionale", organizzato dagli Stati Uniti per abbattere il governo bolivariano ed attribuire il potere alle forze dell'opposizione anti-chavista.

Ultimo aggiornamento 06 settembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni presidenziali | Venezuela | Hugo Chįvez | Henrique Capriles Radonski | Sitrameca | Sindacato Metro de Caracas | Nicolįs Maduro Moros |

Ultime notizie su Nicolįs Maduro

    Trump: «In Venezuela l'uso della forza č un'opzione». Maduro: «La gente si sta armando, si fermi»

    Il presidente del Venezuela Nicolįs Maduro chiese un incontro a Donald Trump nei mesi scorsi ma il presidente degli Stati Uniti rifiutņ. ... Ieri il consigliere per la Sicurezza nazionale americana, John Bolton, aveva avvertito Maduro che se non accetterą di lasciare il potere con le buone «potrebbe finire a Guantanamo», la base statunitense sull'isola di Cuba utilizzata per rinchiudere persone accusate di terrorismo.

    Venezuela, l'Italia blocca la proposta di compromesso Ue su Guaidņ

    L'emergenza Venezuela, inasprita dalle sanzioni che lambiscono il settore petrolifero e quindi l'export di greggio, non fa sperare in una soluzione politica di breve termine. Il presidente venezuelano Nicolįs Maduro, ha assicurato oggi che rimane «fermo» e sicuro di uscire «vincitore» dal «colpo di

    – di Roberto Da Rin

    Venezuela, come si č arrivati al caos. Ora Maduro non caccia i diplomatici Usa ma si scaglia contro l'Ue

    Quattordici anni dopo, nel 2013, Nicolįs Maduro prende il posto di Hugo Chavez che prima di morire, lo indica come suo successore. ... I venezuelani di tutte le classi sociali hanno avuto quasi quindici anni per conoscere a fondo il chavismo, un lungo periodo in cui Maduro, ex camionista, č stato componente dell'Assemblea Nazionale, ministro e poi vicepresidente di Chavez. ...e Cina a difesa di Maduro da una parte e - caso pił unico che raro di questi tempi - Stati Uniti e Ue insieme...

    – di Angela Manganaro

    Venezuela nel caos. Maduro: non me ne vado, ultimatum ai diplomatici Usa

    ...la legittimitą di Nicolįs Maduro e spaccato la comunitą ... "presidente incaricato" del Venezuela in un gesto che ha messo apertamente in discussione la legittimitą di Nicolįs Maduro e spaccato la comunitą internazionale. ... «Non rinuncerņ mai», ha tuonato Maduro dando dei «pagliacci» agli oppositori del...

    Agenda animale, gli appuntamenti del weekend del 5-6 gennaio 2019

    Vincitore assoluto del World Press Photo 2018 č il reportage "Crisi del Venezuela" del venezuelano Ronaldo Schemidt, fotografo della Agence France-Presse con uno scatto di un giovane in fuga, avvolto dalle fiamme, nel giorno della manifestazione contro il presidente Nicolįs Maduro a Caracas nel maggio 2017.

    – Guido Minciotti

    Agenda animale, gli appuntamenti del weekend del 29-30 dicembre 2018

    Vincitore assoluto del World Press Photo 2018 č il reportage "Crisi del Venezuela" del venezuelano Ronaldo Schemidt, fotografo della Agence France-Presse con uno scatto di un giovane in fuga, avvolto dalle fiamme, nel giorno della manifestazione contro il presidente Nicolįs Maduro a Caracas nel maggio 2017.

    – Guido Minciotti

    Agenda animale, gli appuntamenti del weekend del 22-23 dicembre 2018

    Vincitore assoluto del World Press Photo 2018 č il reportage "Crisi del Venezuela" del venezuelano Ronaldo Schemidt, fotografo della Agence France-Presse con uno scatto di un giovane in fuga, avvolto dalle fiamme, nel giorno della manifestazione contro il presidente Nicolįs Maduro a Caracas nel maggio 2017.

    – Guido Minciotti

1-10 di 37 risultati