Ultime notizie:

Nicola Riva

    Ecco come la famiglia Riva controllava l'Ilva di Taranto, da Curaçao al Lussemburgo

    Spiagge bianche, palme, resort di lusso e casette colorate in stile olandese. Curaçao non è solo il regno dello scuba diving tra i caldi fondali dell'isola caraibica, ma anche il paradiso dove la famiglia Riva, un tempo proprietaria dell'Ilva di Taranto, aveva collocato la cassaforte del suo impero. Il 31 maggio la Corte d'Assise di Taranto ha condannato in primo grado a 22 e 20 anni di reclusione Fabio e Nicola Riva, ex proprietari e amministratori dell'Ilva, tra i 47 imputati (44 persone e tr...

    – Angelo Mincuzzi

    Dal caos dell'Ilva ai rischi di Arvedi, l'autunno caldo dell'acciaio

    Non c'è pace per l'acciaio italiano. A un anno dall'acquisizione dell'ex Ilva da parte di ArcelorMittal, il cantiere a Taranto resta ancora aperto nei suoi nodi nevralgici (ambiente, occupazione, sviluppo industriale)

    – di Matteo Meneghello e Domenico Palmiotti

    Svolta al processo Ilva, assolto Fabio Riva

    Assolto perché il fatto non sussiste dal reato di bancarotta del gruppo Ilva. Con la sentenza del gup di Milano, Lidia Castellucci, al termine del processo con rito abbreviato, Fabio Riva, a capo dell'omonimo gruppo dell'acciaio che controllava l'ex Ilva di Taranto insieme al padre Emilio e al

    – di Domenico Palmiotti

    Ilva: Fabio Riva assolto dall'accusa di bancarotta

    Il Gup del tribunale di Milano Lidia Castellucci, al termine del processo con rito abbreviato, ha assolto «perché il fatto non sussiste» Fabio Riva dall'accusa di bancarotta per il dissesto finanziario dell'Ilva

    Il tavolo Ilva tra Am Investco e sindacati parte con uno sciopero

    Parte lunedì tra le proteste delle istituzioni locali e gli scioperi dei lavoratori la trattativa sull'occupazione della «nuova» Ilva, quella che farà capo ad Am Investco Italy (Arcelor Mittal e Marcegaglia). Ventiquattrore di astensione sia a Taranto che a Novi Ligure. E a Milano, intanto, il gup

    – di Domenico Palmiotti e Matteo Meneghello

    Ilva e Riva Forni Elettrici verso il patteggiamento

    Il processo per il disastro ambientale contestato all'Ilva non «trasloca» più dalla Corte d'Assise di Taranto a quella di Potenza: non c'è alcun conflitto e i giudici tarantini possono pronunciarsi. Due dei 47 imputati, e cioè le società Ilva e Riva Forni Elettrici (la prima in amministrazione

    – di Domenico Palmiotti

    Ilva, no al patteggiamento dei Riva. «Pene e risarcimento troppo bassi»

    Troppo basse le pene da patteggiare e troppo esigua la cifra concordata da restituire. L'intesa con famiglia Riva per la restituzione di 1,3 miliardi di euro destinati in gran parte al risanamento ambientale dell'Ilva di Taranto subisce una battuta d'arresto. Il gip di Milano, Maria Vicidomini, ha

    – di Angelo Mincuzzi

1-10 di 75 risultati