Persone

Nicola Gratteri

Nicola Gratteri è nato il 22 luglio del 1958 a Gerace (RC) ed è un magistrato, ex Procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Reggio Calabria, attualmente Procuratore del Tribunale di Catanzaro.

Dopo aver conseguito la maturità scientifica si è laureato in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Catania per poi entrare in magistratura.

E' uno dei magistrati più noti della DDA (direzione distrettuale antimafia) in prima linea nella lotta contro la 'Ndrangheta (malavita organizzata calabrese) vive dall'aprile del 1989 sotto scorta.

Il 2009 è stato nominato procuratore aggiunto della Repubblica presso il tribunale di Reggio Calabria.

Durante il Governo Letta è stato designato componente della task force per l'elaborazione di proposte in tema di lotta alla criminalità organizzata e nel febbraio del 2014 è circolato il suo nome quale candidato alla carica di Ministro della Giustizia ma infine ha prevalso a nomina dell'attuale Ministro Andrea Orlando.

Il 27 febbraio del 2014 è stato nominato dalla presidentessa Rosy Bindi, consigliere della Commissione parlamentare antimafia ed il 1° agosto del 2014 l'attuale premier Matteo Renzi lo ha nominato Presidente della commissione per l'elaborazione di proposte normative in tema di lotta alle mafie.

Nicola Gratteri ha partecipato a diversi programmi televisivi, è stato insignito di numerosi riconoscimenti ed ha scritto numerose opere dedicate al tema della criminalità organizzata, tra queste vanno ricordate, "La Malapianta" (2010), "'Ndrangheta Le radici dell'odio" (2010), "La mafia fa schifo. Lettere di ragazzi da un paese che non si rassegna" (2011), "La giustizia è una cosa seria" (2011), "Dire e non dire. I dieci comandamenti della 'ndrangheta nelle parole degli affiliati" (2012), "Acqua santissima" (2013), "Male lingue" (2014) e "Oro Bianco", (2015).

E' sposato e padre di due figli.

Ultimo aggiornamento 21 aprile 2016

ARGOMENTI CORRELATI: 'ndrangheta | Nicola Gratteri | Procuratore aggiunto | Reggio Calabria | Matteo Renzi | Rosy Bindi | DDA | Ministro della Giustizia | Procura della Repubblica | Andrea Orlando |