Ultime notizie:

Nicola Danti

    Da Tajani a Weber, chi sono i 10 parlamentari Ue più influenti

    Ci sono otto italiani tra i cento europarlamentari più influenti al termine di questa VIII legislatura. E due risultano in testa alla classifica stilata da VoteWatch, il portale dedicato alle elezioni europee che riunisce analisti, statistici, think tank ed esperti. Al primo posto svetta il

    – di Manuela Perrone

    All'Europarlamento Tajani, Castaldo e Danti gli italiani più attivi

    Antonio Tajani (Fi), Fabio Massimo Castaldo (M5S) e Nicola Danti (Pd): sono loro i tre europarlamentari italiani risultati più "attivi" nell'ottava legislatura del Parlamento europeo (2014-2019) che sta per chiudere i battenti. E' quanto emerge dai dati aggiornati ad oggi e pubblicati dal portale

    – di Mariolina Sesto

    Auto, la riforma europea resta bloccata

    E' passato un anno esatto da quando la Commissione europea ha presentato una ambiziosa riforma del sistema di omologazione delle automobili in Europa. Sulla scia del clamoroso scandalo Volkswagen, il piano deve agli occhi dell'esecutivo comunitario mettere ordine in un sistema troppo parcelizzato,

    – Beda Romano

    Il Parlamento Ue spezza una lancia per il Made In

    Made in, chiede a gran voce il Parlamento Europeo, in una relazione votata a larga maggioranza a Bruxelles. E' una battaglia soprattutto italiana. I paesi nordici, come i tedeschi e i polacchi, sono per lo più contrari alle norme sull'obbligatorietà dell'indicazione di origine dei prodotti di

    – Irene Giuntella

    Antifrodi Ue, è scontro con la Commissione sull'immunità a Kessler

    Apparentemente è un inedito caso giudiziario, ma basta poco per capire che l'aspetto giuridico, seppure clamoroso (in gioco c'è l'indipendenza dell'Olaf, l'Ufficio antifrode dell'Ue che sovrintende a tutte le attività investigative sull'uso illecito dei fondi europei), è solo un pretesto e che si

    – Donatella Stasio

    Una Leopolda a Milano per l'Europa (e per sostenere la nostra manifattura 4.0)

    "Riscopriamo la vera Europa" in un momento decisamente difficile del progetto europeo dove le tensioni nazionalistiche tornano a farsi sentire prepotentemente. Questo in titolo di un incontro, una sorta di "Leopolda" alla milanese voluta dai parlamentari europei del Pd svoltasi sabato 28 novembre a Milano. Divisi per tavoli a cui corrispondeva un argomento specifico (dall'economia alla politica estera, dall'istruzione alla sicurezza, dall'energia al turismo) i parlamentari europei del partito de...

    – Vittorio Da Rold

    No walls in Europe, diario di viaggio ai confini della speranza

    «No walls in Europe» questo il messaggio, scritto con il pennarello su un cartello bianco messo domenica sera all'imbrunire sull'alta rete metallica con filo spinato che ora separa l'Ungheria dalla Croazia. Il gesto finale e simbolico di una missione compiuta in questi tre giorni in Ungheria alle

    – Silvia Costa

    Profughi, Ungheria fuori dall'Europa

    Alla stazione di Hegyeshalom, tre chilometri dal confine ungherese con l'Austria, non si può che prendere atto che il premier Orban ha vinto la sua partita contro i profughi. Non c'è traccia di loro né del loro dramma se si esclude una presenza di operatori della Croce rossa. Eppure domenica

    – Sandra Zampa

1-10 di 18 risultati