Ultime notizie:

Nicola D'Angelo

    Serie A: estinta la condanna ad Agnelli

    La corte federale della Figc ha deciso di ridurre la squalifica di un anno inflitta ad Andrea Agnelli lo scorso 25 settembre nel processo per i rapporti non consentiti con ultras della Juventus. La sentenza stabilisce che sia oggi stesso l'ultimo giorno di inibizione per il presidente bianconero,

    – a cura di Datasport

    Serie A, Juventus: il Presidente Agnelli inibito per 12 mesi

    Andrea Agnelli è stato inibito dal Tribunale Federale Nazionale della FIGC per 12 mesi, a causa dei rapporti intrattenuti con gli ultrà della Juventus, violando così gli articoli 1bis e 12 del codice di giustizia sportiva. Insieme al Presidente sono stati condannati altri tre ex dirigenti

    – a cura di Datasport

    Juventus, il tribunale Figc condanna Andrea Agnelli a 12 mesi di inibizione

    Un anno di inibizione per il presidente della Juventus Andrea Agnelli, ammenda di 300 mila euro per il club bianconero. E' questa la sentenza del Tribunale nazionale della Federcalcio nel processo al massimo dirigente juventino per rapporti non consentiti con i tifosi ultrà. La Procura federale

    Ultrà e biglietti, chiesti due anni e mezzo di interdizione per Andrea Agnelli

    Due anni e mezzo di inibizione da infliggere al presidente della Juventus, Andrea Agnelli, per i suoi rapporti non consentiti dal regolamento con gli ultrà bianconeri. E' questa la pena che il capo della procura Figc, Giuseppe Pecoraro, ha appena richiesto al tribunale federale nazionale nel

    Juventus: al via il processo

    Inizia oggi alle 14:30 presso il Tribunale Federale Nazionale della Figc il processo sportivo alla Juventus e al suo presidente Andrea Agnelli, deferito dalla Procura Federale per la presunta violazione degli articoli 1 bis (lealtà sportiva) e 12 (rapporti con i tifosi).    Il caso, seguito dal

    – a cura di Datasport

    «Senza banda larga Pil zavorrato»

    I ritardi frenano la crescita dell'1,5% e penalizzano la competitività dell'Italia - ULTIMO MIGLIO - Polemiche per l'assenza di cinque commissari e dei rappresentanti degli operatori Tlc alternativi a Telecom

    – Carmine Fotina

    Un solo numero per il Voip

    Chiamate, messaggi multimediali gratis su cellulare: l'universo del mobile VoIP è in espansione, con una parola d'ordine: interoperabilità. «E' la frontiera del

    – di Alessandro Longo

    Professione blogger. Segni particolari clandestino. La sconcertante vicenda del blog Accade in Sicilia e il parere di D'Angelo (AgCom)

      E' sconcertante ciò che è successo a Catania. La prima sezione penale della Corte d'Appello ha condannato il giornalista e blogger siciliano Carlo Ruta per stampa clandestina. Il blog condannato è Accade in Sicilia, spazio di informazione che aveva affrontato delicate vicende di politica e corruzione mafiosa. Sono passati ormai trent'anni dall'ultima condanna di questo tipo basata sul reato di stampa clandestina. "Viviamo mesi difficili tra diritto d'autore, attacco alla net neutrality e equip...

    – Giampaolo Colletti

    «L'estensione delle regole delle tv al web non è logica». Così il commissario D'Angelo al convegno di Google trasmesso in diretta sulle micro web tv italiane.

      Pienone in sala e in rete per l'evento promosso lunedì da Google e dedicato al caso YouTube e alle web tv e micro web tv. Segno evidente dell'attualità di questo tema. Abbiamo intervistato con Monti TV il commissario AgCom Nicola D'Angelo (l'intervista è anche sopra al post). «L'estensione delle regole delle tv al web non è logica». Così ha detto il commissario, affermando che parte il problema sono le normative provenienti dall'Europa, che "sta sbagliando il passo". «La materia è trop...

    – Giampaolo Colletti

1-10 di 34 risultati