Ultime notizie:

Nick Mauss

    La lunga maratona della cultura di "IL"

    In occasione dell'uscita del numero di dicembre, il 27 novembre "IL" dà spettacolo. Una no-stop di incontri e interviste online con tanti protagonisti del mondo della cultura: attori, registi, scrittori, musicisti fanno le loro proposte per come far ripartire la cultura dopo lo stop della pandemia

    – di Redazione

    L'anno che è stato, il Restart di "IL"

    Un bosco, una mostra per immaginare il futuro, l'arte in copertina con un progetto realizzato dal famoso curatore Milovan Farronato e ora una maratona con alcuni protagonisti della cultura italiana per capire come "ripartire"

    – di Redazione

    Venezia, Milovan Farronato curerà il Padiglione Italia della Biennale Arte 2019

    E' stato deciso chi sarà il prossimo curatore del Padiglione Italia della 58ª Esposizione internazionale d'arte di Venezia del 2019: Milovan Farronato è stato scelto dalMinistro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Il neo ministro Alberto Bonisoli fa sapere come il nome di Farronato

    – di Marilena Pirrelli

    Art Basel 2015. Resoconto di una settimana di arte e mercato da far girar la testa -

    Si è conclusa a Basilea un'altra edizione di successo di Art Basel,la fiera dell'arte moderna e contemporanea più importante del calendario, che quest'anno ha accolto 284 gallerie da 33 paesi, più di 80 gruppi e rappresentati di musei, e 98.000 visitatori attratti dalle opere di 4.000 artisti

    – di Silvia Anna Barrilà

    Miart 2016. De Bellis conclude con successo il suo mandato

    Si è appena conclusa a Milano la 21ª edizione della fiera per l'arte moderna e internazionale Miart (8-10 aprile), la quarta e ultima diretta da Vincenzo de Bellis, curatore e fondatore dello spazio non-profit Peep-Hole di Milano, ora nominato Curatore per le Arti Visive dello Walker Art Center di

    – Silvia Anna Barrilà e Maria Adelaide Marchesoni

    Burle Marx nel verde

    Roberto Burle Marx è stato un protagonista dell'architettura modernista. Ragionava con Lucio Costa e Oscar Niemeyer di politica e progetto - il cugino di suo nonno era il filosofo Karl Marx. Pioniere dell'astrattismo brasiliano, la sua cifra fu quella di combinare la plasticità delle forme concrete

    – Marco Sammicheli