Ultime notizie:

New York City Ballet

    Alberta Ferretti disegna i costumi di scena per il New York City Ballet

    Alberta Ferretti ha disegnato i costumi di scena per la settima edizione del Fashion Gala d'Autunno del New York City Ballet, che si terrà a New York il prossimo 27 settembre. Insieme agli stilisti Gareth Pugh e Giles Deacon, il marchio del gruppo Aeffe è stato scelto dal New York City Ballet per creare i costumi di uno dei tre balletti che compongono il programma della serata, ideata e presieduta da Sarah Jessica Parker. ...Reisen e con il New York City Ballet.

    Mr. Lloyd Wright compie 150 anni

    Una volta, molti anni fa, Frank Lloyd Wright fu chiamato come testimone in un processo negli Stati Uniti. Mentre l'architetto si sedeva sull'apposito banco del tribunale, l'ufficiale giudiziario gli chiese, pro forma, di identificarsi.

    – Harvey Sachs

    New York, shopping di Natale

    Luminarie, centri commerciali parati a festa, mercatini natalizi di ispirazione europea, l'albero di Natale del Rockfeller Center e le piste di pattinaggio all'aperto. New York è una meta perfetta per le vacanze di fine anno. La cerimonia che dà il via a un mese di eventi è l'accensione dell'albero

    – di Arianna Garavaglia

    Generosità di un avido lettore

    L'espressione inglese avid reader (lettore accanito o appassionato) si adopera spesso come risposta alla domanda: «Quali sono i tuoi hobby?». «Sono un lettore accanito». Invece, come titolo del nuovo libro di memorie di Robert Gottlieb, verosimilmente il maggior redattore vivente di libri

    – di Harvey Sachs

    Puma supporta le donne con la campagna "For You". Il volto è Cara Delevingne

    Debutta oggi la nuova campagna "Do You" di Puma, marchio del gruppo Kering, il cui obiettivo è quello di ispirare fiducia e motivare le donne di tutto il mondo. Testimonial di questa campagna al femminile è Cara Delevingne: modella, attrice, influencer. A volerla è stata la direttrice creativa del

    Rinascere al suono di Tosca

    Fra tutti i sindaci di New York, Fiorello La Guardia fu verosimilmente quello più amato. Figlio di un maestro di banda pugliese e della figlia di un rabbino di Trieste, La Guardia amava la musica, e nel 1943, terz'ultimo anno del suo "regno" dodicennale, lanciò la New York City Opera, non come

    – di Harvey Sachs

    In Costiera amalfitana per il Ravello Festival

    Bisogna arrivare in costiera Amalfitana per scoprire uno dei balconi più belli d'Italia: Ravello che anche quest'anno, giunto alla 64 edizione, offre un grande Ravello Festival, dedicato non solo alla musica classica. SI spazia dal jazz alla danza. Tra grandi orchestre sinfoniche e grandi direttori

    Ravello, anno zero: il festival riparte dalla classica (senza grandi nomi pop)

    Chi era abituato agli Herbie Hancock e ai Burt Bacharach, ai Philip Glass, ai John Malkovich e ai Jonathan Coe probabilmente rimarrà deluso. Oggi a Roma si presenta (e finalmente) la 64esima edizione del Ravello Festival, kermesse della Costiera amalfitana che partiva wagneriana ma, nel corso di questi anni, era riuscita a mettere insieme all'insegna del crossover personalità di ambiti molto diversi dalla musica classica, tutte di livello assoluto. La sensazione, a leggere i dettagli del nuovo c...

    – Francesco Prisco

1-10 di 29 risultati