Ultime notizie:

Neuroscienze

    L'empatia degli spazi accresce produttività e qualità della vita

    «E' meglio non parlare, come spesso si fa, di “benessere” – esordisce Davide Ruzzon, architetto che guida il progetto Tuned sulle neuroscienze nel gruppo di progettazione Lombardini 22 - E' un termine troppo generico sotto cui... Il punto di partenza teorico poggia sulle neuroscienze. ...applicazioni delle neuroscienze all’architettura.

    – di Alessia Maccaferri

    Capitale semantico ed eredità affettiva

    Questa eredità (ci ha suggerito la psicoanalisi e ci hanno confermato le neuroscienze) sono i rapporti con le persone significative del nostro passato. ... "L'esperienza…centrata e modulata sulle e dalle relazioni interpersonali…struttura la morfologia del cervello e ne costruisce la funzionalità….e questa strutturazione a sua volta condiziona il peculiare modo con cui quel soggetto farà esperienza" (Imbasciati, Cena, Neuroscienze e teoria psicoanalitica)

    – Giuliano Castigliego

    Il cio cambia mestiere: tecnologia è cultura

    Segno che il tema del digitale, ormai dato per scontato, si confronta non soltanto con le sue ulteriori mutazioni, a partire da quelle consentite dall'intelligenza artificiale, ma anche con le spinte che vengono da altre discipline, come le nanotecnologie, le biotecnologie, le neuroscienze.

    – Luca De Biase

    Authai, l'elefantessa che "studia" matematica al touch screen

    "La matematica approssimata, il cosiddetto "senso del numero" sembra diffusissimo nel regno animale, sia nei vertebrati che negli invertebrati", spiega Giorgio Vallortigara, che insegna neuroscienze all'Università di Trento.

    – Guido Minciotti

    L'impronta digitale e l'ecologia culturale

    Per di più, la digitalizzazione dello strumentario a disposizione della ricerca scientifica ha ulteriormente accelerato lo sviluppo della conoscenza che diventa precondizione di ulteriore innovazione tecnologica, come dimostrano le frontiere contemporanee dell'intelligenza artificiale, della robotica, della biotecnologia, della nanotecnologia, delle neuroscienze.

    – Luca De Biase

    Scienza, arte, genetica e consapevolezza. Pensando alla Biotech Week

    Ma, con l'immersione della vita quotidiana nel contesto digitale internettiano e con l'ulteriore accelerazione dell'innovazione tecnologica - ritmata dall'intelligenza artificiale, la robotica, la sensoristica, le biotecnologie, le nanotecnologie le neuroscienze- esplode la capacità della scienza di modificare la realtà e l'aspirazione dell'arte ad accelerare le mutazioni culturali.

    – Luca De Biase

    Nella testa degli italiani di oggi

    Usando la ricerca di neuroscienze, psicologia, scienze sociali e storie di persone ispiratrici che fanno cose straordinarie, Tim Harford spiega che le qualità umane che apprezziamo - creatività, reattività, capacità di recupero - sono parte integrante del disordine e della confusione che le producono.

    – Gabriele Caramellino

1-10 di 469 risultati