Ultime notizie:

Net debt to Ebitda

    Reno De Medici, ai raggi X le mosse per contrastare la recessione

    La società, producendo cartoncini da imballaggio, è stata agevolata dal lockdown per l'emergenza sanitaria. Adesso, contro la crisi economica, il gruppo intende sfruttare la maggiore flessibilità nella capacità produttiva

    – di Vittorio Carlini

    Hera investe nel business regolato Focus sulla gestione del rischio

    Il 73% degli esborsi in conto capitale tra il 2019 e il 2023 è sulle reti che, grazie alle tariffe, consentono di avere più certezze sui ricavi. La strategia, secondo la società, rende più resistente l'attività anche rispetto al Covid-19

    – di Vittorio Carlini

    Iren cerca clienti in tutta Italia e investe nel business idrico

    Sviluppare il ciclo idrico integrato e il settore dell'ambiente. Poi: aumentare la clientela non solo negli storici territori dove l'utility è presente bensì in tutta Italia. Sono tra le priorità di Iren a sostegno del suo business.

    – di Vittorio Carlini

    Lu-Ve amplia la base produttiva. Scommessa sugli Stati Uniti

    Nuovi impianti e acquisizioni consentono di aumentare i ricavi esteri che hanno raggiunto il 78,8% del totale. Il rischio della guerra commerciale: la società è fiduciosa perchè dice di non operare in settori colpiti dai dazi

    – di Vittorio Carlini

    Cerved, più tecnologia nei dati per gestire il rischio di credito

    Il gruppo punta ad ampliare e diversificare l'offerta di servizi e informazioni sul merito creditizio delle aziende. In rialzo ricavi e Mol ma cala l'Ebit: è l'effetto contabile della svalutazione del contratto rescisso da Banca Mps

    – di Vittorio Carlini

    Domande e risposte

    Quale l'andamento del debito finanziario netto?Il debito netto al 30/6/2019 è 841,1 milioni. Il rapporto tra debito netto ed Ebitda è 2,23 volte (2,46 volte a fine 2018). Per la fine del 2020 il gruppo si dice in linea, riguardo al "Net debt to Ebitda", con il target di 1,75 volte (che equivale a

1-10 di 53 risultati